Calabria7

Marcellinara, approvato bilancio di previsione

Il Consiglio Comunale di Marcellinara ha approvato il bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2019 di oltre 4 milioni di euro.

Un dato amministrativo di fatto positivo a testimonianza dell’ottimo lavoro svolto dal gruppo consiliare “Marcellinara Progetto Futuro” che guida l’Amministrazione di Marcellinara, e riconosciuto anche dagli innumerevoli fondi intercettati, nell’ultimo anno, per l’adeguamento sismico ed efficientemente energetico della Scuola dell’Infanzia (330mila euro), potenziamento della raccolta differenziata (40mila euro), adeguamento ed efficientamento dell’impianto di pubblica illuminazione (90mila euro) in Via San Francesco Di Paola unitamente all’ampliamento dello stesso e sostituzione di armature e tratti di linee elettriche nel Centro storico , adeguamento funzionale dei depuratori comunali e completamento del collettamento dell’abitato cittadino (750mila euro), realizzazione dell’impianto di videosorveglianza comunale (205mila euro) nell’ambito delle risorse messe a disposizione dal Ministero dell’Interno per la sicurezza dei territori, bonifica ambientale in località Solleria.

Le tariffe e le aliquote sono rimaste invariate e, quindi, non è previsto alcun aumento di tasse per cittadini, imprese ed attività di Marcellinara, nonostante la possibilità data dal Governo per l’anno in corso.
Il Comune di Marcellinara, anche per l’anno 2019, ha riproposto e confermato l’istituto del “baratto amministrativo”, prevedendo il 40% di sconto sulla Tassa sui rifiuti (TARI), così come previsto dall’art. 190 D.lgs. n.50/2016. Un modo concreto per invitare alla cittadinanza attiva spingendo a presentare progetti di riqualificazione urbana, pulizia, manutenzione e abbellimento di aree verdi, piazze, strade, spazi collettivi, aree e beni immobili inutilizzati.

“L’approvazione del bilancio porta con sé un significativo dato politico – ha dichiarato il Sindaco Vittorio Scerbo: la mancanza di coerenza del Gruppo Misto, ai cui componenti presenti in aula Antonio Montuoro e Francesco Pugliese, ho rinnovato l’invito a votare contro il bilancio per mandare a casa l’Amministrazione Comunale, considerato il distacco dalla linea politico-amministrativa del gruppo “Marcellinara Progetto Futuro” maturato nel dicembre 2017. La risposta data dai banchi del Consiglio è quella di una responsabilità di facciata mentre in realtà l’unico obiettivo è salvare la poltrona del Vicepresidente della Provincia che in caso di sfiducia decadrebbe dal suo incarico. Quello che ho ribadito – ha proseguito il Sindaco Vittorio Scerbo – è che verificherò ora ogni passaggio e, in quel caso, non arretrerò di un millimetro nell’assumere, io in questo caso, le decisioni più coraggiose per il bene di Marcellinara”.

In merito poi alla discussione, inserita all’ordine del giorno del Consiglio Comunale, sui lavori della Chiesa Matrice di Marcellinara, sospesi e bloccati – per come è stato comunicato al Comune di Marcellinara dalla Curia di Lamezia Terme- in attesa di nuovo progetto e di nuove autorizzazioni, il Sindaco ha comunicato che il Comune di Marcellinara ha chiesto che l’Ente diventi, stante le evidenti problematiche tecniche riscontrate, soprattutto in merito alla sicurezza, il soggetto attuatore per superare la fase autorizzativa progettuale e far riprendere contestualmente i lavori evitando che la sospensione prosegua a tempo indefinito.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Tragico incidente stradale nel Catanzarese, muore centauro 25enne

Antonio Battaglia

Parole della fede e giovani: Pippo Corigliano al Festival d’Autunno

manfredi

Catanzaro con Abramo a Celia: “Stanchi di commentare il nulla”

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content