Marco Di Caprio lascia Serra San Bruno: sarà il nuovo comandante dei carabinieri di Parma (FOTO)

A breve l’ufficiale sarà avvicendato dal capitano Francesco Conigliaro, già forte dell’esperienza alla guida della compagnia carabinieri di Palagonia

Il capitano Marco Di Caprio lascia Serra San Bruno dopo 4 anni intensi alla guida della Compagnia Carabinieri, per andare assumere il prestigioso incarico di comandante di quella di Parma. Giunto il 6 settembre 2017, proveniente dal Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Partinico (PA), ha vissuto con particolare coinvolgimento e grande impegno la sua esperienza territoriale, riuscendo a guidare i Reparti dipendenti verso il perseguimento di brillanti operazioni, che hanno certamente contribuito ad alimentare un clima di grande fiducia nella popolazione. Tra le tante, vale la pena ricordare: il rinvenimento e la distruzione di oltre 60 piantagioni di canapa indiana negli impervi e vasti territori delle serre vibonesi, l’operazione sui “furbetti del cartellino” presso l’Asp di Serra San Bruno, l’individuazione di gravi fatti di sangue, tra i quali spiccano l’omicidio di Bruno Lazzaro consumato a Sorianello nel marzo del 2018 ed il tentato omicidio di una persona, perpetrato in Nardodipace, nel giugno 2020.

Fatta luce su numerose estorsioni, tentate o consumate, in danno di aziende, tra le quali merita menzione l’operazione ‘Mbasciata del febbraio 2019. Gli uomini della Compagnia di Serra si sono distinti anche per la cattura di pericolosi latitanti, assicurando alla giustizia, nella notte del 29 gennaio, Domenico Cracolici, inserito nell’elenco ministeriale dei 100 di massima pericolosità, scovato con un blitz in un casolare del Lametino. A breve l’ufficiale sarà avvicendato dal capitano Francesco Conigliaro, già forte dell’esperienza alla guida della Compagnia Carabinieri di Palagonia, nel catanese, il quale cercherà di proseguire nel solco tracciato dal collega.

Fatta luce su numerose estorsioni, tentate o consumate, in danno di aziende, tra le quali merita menzione l’operazione ‘Mbasciata del febbraio 2019. Gli uomini della Compagnia di Serra si sono distinti anche per la cattura di pericolosi latitanti, assicurando alla giustizia, nella notte del 29 gennaio, Domenico Cracolici, inserito nell’elenco ministeriale dei 100 di massima pericolosità, scovato con un blitz in un casolare del Lametino. A breve l’ufficiale sarà avvicendato dal capitano Francesco Conigliaro, già forte dell’esperienza alla guida della Compagnia Carabinieri di Palagonia, nel catanese, il quale cercherà di proseguire nel solco tracciato dal collega.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Edison Malaj è deceduto schiacciato da una lastra di cemento mentre lavorava nel piazzale delle ex cantine sociali di Frascineto
Al "Ceravolo" una partita equilibrata con brivido finale per i giallorossi, che salgono a 39 punti
L’uomo è stato portato in elisoccorso all’Annunziata di Cosenza. La strada fortunatamente non era trafficata al momento dell’incidente
"Si sta cercando di delocalizzare il poco rimasto nel capoluogo che fino a ora rendeva la stessa realtà, e l'area più centrale della Calabria, attrattivi"
Dirigenti dell’Anas, indagati per presunta corruzione, avrebbero fornito informazioni riservate sulle gare. Tutto ruota intorno alla Inver
È il caso di un uomo di 74 anni. Una Tac alla testa ha rivelato la presenza di un ago per l'agopuntura che stava causando un’emorragia cerebrale
Il Coruc, Comitato regionale universitario di coordinamento della Calabria, ha dato l'ok definitivo
Durante la notte i malviventi hanno sfondato la porta, ma è immediatamente scattato l'allarme
La 20enne era stata rapita dal padre e non riusciva a tornare in Italia, a casa della mamma, per le vie legali
L’ateneo di Reggio Calabria ha potenziato l’offerta formativa per il prossimo anno accademico 2024/2025 con le nuove triennali
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved