Calabria7

Sorpreso in casa con 900 grammi di marijuana, 42enne in manette a Reggio

marijuana reggio

Gli agenti della Questura di Reggio Calabria hanno arrestato un 42enne reggino per detenzione ai fini di spaccio di marijuana. Gli equipaggi dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Polizia di Stato in servizio di controllo del territorio sono intervenuti su segnalazione di un appartenente allo stesso ufficio che, libero dal servizio, ha notato un’attività di spaccio di sostanze stupefacenti che si stava consumando in una zona di via Reggio Campi, area già da qualche tempo oggetto di diverse segnalazioni pervenute alla sala operativa della Questura da residenti.

Gli operatori della Volante, pertanto, giunti sul posto hanno identificato e fermato il 42enne reggino. Gli agenti hanno accertato la cessione della droga a due acquirenti, entrambi maggiorenni e residenti in città. Nel corso di una perquisizione personale, gli agenti hanno trovato e sequestrato circa 400 euro in contanti e sei grammi di marijuana. L’attività della Polizia di Stato è proseguita con l’ausilio di un’unità cinofila. In casa dell’uomo dove sono stati scoperti quasi 900 grammi di marijuana e diverso materiale utilizzato per il confezionamento e la lavorazione dello stesso stupefacente.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus, registrati due nuovi casi nel comune di Squillace

bruno mirante

Sanità in Calabria, parla Gino Strada: “Dal Governo è calato il silenzio”

bruno mirante

“Alcohol and Drugs”, controllate oltre 300 persone

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content