Calabria7

Marijuana e munizioni in casolare disabitato del Lametino, indagini in corso

Era da tempo che nella zona era stato notato un via vai di persone sospette e con precedenti di polizia. Nelle ultime ore, dunque, i Carabinieri della Compagnia di Lamezia Terme, coadiuvati del Nucleo Cinofili di Vibo Valentia hanno proceduto al controllo di terreno posto alla periferia di Nicastro nei pressi di un casolare disabitato.

Proprio la segnalazione dell’unità cinofila ha consentito di restringere le ricerche e di rinvenire, opportunamente occultati nel terreno, 1,2 chili di sostanza stupefacente e 15 munizioni calibro 9. In particolare lo stupefacente si presentava in parte già suddiviso in dosi da 100, 50 e 20 grammi, mentre le munizioni erano accuratamente conservate all’interno di un sacchetto in plastica.

Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro a carico di ignoti e sono state avviate le indagini al fine di identificarne i titolari.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Migranti, nuovo sbarco sulle coste calabresi

Antonio Battaglia

Covid19, “Emergenza Sorrisi” avvia raccolta fondi per ospedali e sanitari

Danilo Colacino

Coronavirus nel Vibonese, cinque casi rilevati nel giro di un giorno

Maurizio Santoro
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content