Marijuana nell’auto in piena notte: due denunciati e un segnalato a Vibo

Fermati dalla polizia. All’interno dell’abitacolo sono stati trovati diversi involucri di sostanza stupefacente già suddivisa in dosi

La Polizia di Stato di Vibo Valentia, nel corso del proprio servizio nell’ottica del contrasto al traffico di sostanze stupefacenti, ha concentrato le proprie indagini in aree rurali e degradate della città, dove fenomeni di spaccio, anche al minuto, sono maggiormente diffusi. Proprio durante i propri giri di perlustrazione, gli uomini della Squadra Mobile, congiuntamente al personale delle Volanti dell’U.P.G.S.P., transitando nel centro cittadino, notavano e sottoponevano ad approfondito controllo una vettura intenta a fare dei movimenti sospetti. Considerato l’atteggiamento degli occupanti, la volante iniziava i propri controlli, chiedendo l’intervento degli uomini della Squadra Mobile.

La droga era già suddivisa in dosi

La droga era già suddivisa in dosi

All’interno dell’abitacolo venivano trovati diversi involucri di sostanza stupefacente del tipo marijuana, già suddivisa in dosi, ed altresì presso l’abitazione di uno dei soggetti presente sul mezzo. All’esito delle indagini, pertanto, due soggetti venivano denunciati alla locale Procura della Repubblica poiché sospettati di concorso nella detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, ai sensi dell’art. 73 del D.P.R. 309/90, mentre il terzo veniva segnalato alla Prefettura per la detenzione per uso personale.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Il sindaco dice “no” al progetto del governo, che valuta la possibilità di realizzare nel territorio del Catanzarese un Cpr previsto dal Decreto Cutro
Il ministro Valditara: “Evitare anche l'uso del tablet”. La decisione era stata già presa nel 2007, il ministero l'applicata nel 2022
La consigliera regionale Amalia Bruni (Pd): “Il sindaco Paolo Mascaro e la sua Giunta dovranno trovare una sede alternativa”
La deputata del Pd parteciperà al primo anniversario del naufragio nel Crotonese, in una cerimonia con i familiari delle vittime e i superstiti
Luoghi intimi in prefabbricati nel cortile dell'istituto di pena: i detenuti potranno risaldare i loro legami affettivi e sessuali con il partner
Il gruppo, composto principalmente da giovani, si recherà in Belgio in concomitanza con il Consiglio dei Ministri agricoli dell'UE
È stato un avvocato cassazionista, magistrato del Consiglio di Stato e presidente dell'Autorità garante della concorrenza e del mercato
Un detenuto si è barricato in cella e ha dato fuoco a un lenzuolo. Un'intera sezione è stata evacuata a causa dei disagi provocati dal fumo
All'interno i carabinieri hanno trovato di tutto: dalle carcasse di auto abbandonate agli elettrodomestici fino ai rifiuti pericolosi
L'iniziativa, promossa dalle coalizioni di Europe for Peace ed AssisiPaceGiusta e sostenuta dalla CGIL, mira a fermare la follia delle guerre
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved