Calabria7

Marito colto da infarto, moglie non regge al dolore e muore

l’idea di non rivederlo più, dopo una vita passata insieme, mano nella mano, ha probabilmente causato il decesso della signora Gina Morelli, 71 anni, originaria del Cosentino.

La donna, residente a Rivoli, nel Torinese, domenica scorsa ha visto suo marito, Alfredo Carbone, 73enne campano di nascita, accasciarsi a terra in casa, proprio davanti a lei. Una scena che ha allertato la stessa signora, la quale ha chiamato immediatamente i soccorsi e il figlio per cercare di salvare la vita al suo amato marito, colpito da infarto.

I sanitari, arrivati dopo pochi minuti, purtroppo non hanno potuto che constatare il decesso del signor Carbone, molto conosciuto nel piccolo comune piemontese. Una notizia troppo dolorosa per la signora Gina,  che dopo pochi secondi avverte un malore e muore poco dopo, accanto al corpo del suo compagno di vita.

Una storia che ha commosso l’Italia e la Calabria che adesso piangono la coppia che faceva dell’amore il loro punto di forza da quasi 50 anni.

Redazione Calabria 7

(Foto: Repubblica)

 

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

In giro nonostante domiciliari, arrestato 34enne

Mirko

Testa e cuore (a mille): il Cosenza nella tana del Parma a caccia dell’impresa

Antonio Battaglia

Donna tenta suicidio, vigili del fuoco e carabinieri la salvano

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content