Mascotte Milano Cortina 2026, Borelli: “Grande creatività della nostra terra”

L'assessore al Turismo del Comune di Catanzaro Antonio Borelli elogia il talento degli studenti di Taverna
mascotte milano cortina

L’assessore al Turismo del Comune di Catanzaro Antonio Borelli elogia il talento e la creatività degli studenti e delle studentesse di Taverna, che hanno portato sul palco di Sanremo la mascotte di Milano Cortina 2026, frutto del loro ingegno e dedizione.

“Nella splendida cornice del Festival di Sanremo, la comunità di Taverna e dell’intera provincia di Catanzaro ha avuto l’onore di essere rappresentati dal giovane Federico Barra in uno dei momenti più prestigiosi dell’evento del panorama televisivo nazionale. Questa menzione a Sanremo non è solo un riconoscimento dell’abilità artistica dei giovani, ma anche un simbolo dell’impegno delle nostre comunità nel promuovere la cultura e l’innovazione. La mascotte, nata dalla collaborazione e dalla creatività degli studenti di Taverna, rappresenta non solo le Olimpiadi Invernali Milano Cortina 2026 ma anche il potenziale e il talento che risiedono nel cuore della Calabria. Una dimostrazione di come sia sempre più necessaria un’azione strategica sul piano del turismo anche al di là di ogni singola città e che si integra perfettamente con la direzione voluta dal progetto della Grande Catanzaro”. 

“Nella splendida cornice del Festival di Sanremo, la comunità di Taverna e dell’intera provincia di Catanzaro ha avuto l’onore di essere rappresentati dal giovane Federico Barra in uno dei momenti più prestigiosi dell’evento del panorama televisivo nazionale. Questa menzione a Sanremo non è solo un riconoscimento dell’abilità artistica dei giovani, ma anche un simbolo dell’impegno delle nostre comunità nel promuovere la cultura e l’innovazione. La mascotte, nata dalla collaborazione e dalla creatività degli studenti di Taverna, rappresenta non solo le Olimpiadi Invernali Milano Cortina 2026 ma anche il potenziale e il talento che risiedono nel cuore della Calabria. Una dimostrazione di come sia sempre più necessaria un’azione strategica sul piano del turismo anche al di là di ogni singola città e che si integra perfettamente con la direzione voluta dal progetto della Grande Catanzaro”. 

Educazione nella formazione delle future generazioni

“La presenza degli studenti di Taverna – prosegue Borelli – evidenzia l’importanza dell’arte, della cultura e dell’educazione nella formazione delle future generazioni. Un’occasione unica per mettere in luce il patrimonio culturale, artistico e creativo di Catanzaro e di tutta la regione Calabria. È un momento di grande orgoglio per tutti noi e una testimonianza dell’importanza di investire nelle nuove generazioni. Per questo motivo, nei mesi scorsi, non abbiamo esitato un secondo a fornire loro il doveroso sostegno nel contest per l’assegnazione della mascotte olimpionica. Adesso li aspettiamo in Comune, a Catanzaro, per confrontarci insieme su nuove idee e gioire insieme di questo grande risultato”, conclude l’assessorem comunale.

LEGGI ANCHE | Gli ermellini degli studenti di Taverna, le mascotte delle Olimpiadi 2026 presentate a Sanremo (FOTO)

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
l'analisi
40 gol segnati e 36 subiti: dopo venticinque giornate di campionato, le cifre definiscono bene le due facce del Catanzaro
La relazione all'Istituto scolastico: "In classe non si riconosce il rispetto per le persone o le regole"
"La lotta instancabile condotta dai lavoratori ha dato i suoi frutti dopo oltre un anno di impegno e determinazione"
Quattro i veicoli coinvolti nel tamponamento. Traffico bloccato in direzione nord
Sul posto sono giunti i mezzi del 118, ma per il giovane - italiano di famiglia marocchina - non c'è stato nulla da fare
"Ci hanno procurato un danno notevole perché ci costringeranno a ricomprare tutti gli infissi e ci vorranno almeno 80mila euro"
La classifica della Fondazione Gazzetta Amministrativa dei costi sostenuti nel 2022 da Regioni e capoluoghi di Provincia
Ha riportato la rottura del setto nasale. Alla base dell'aggressione ci sarebbero dei futili motivi
Al momento dell'incendio, nell'abitazione c'era il solo proprietario che non ha riportato alcun danno
La giovane, seguita nel percorso dalla professoressa Marinzia Cordiano, ha brillantemente superato le due fasi
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved