Calabria7

Massimo Mauro a sorpresa: “Platini o Maradona? No, il miglior mancino di sempre è Palanca”

massimo mauro

di Antonio Battaglia – Massimo Mauro è un vero figlio di Catanzaro, città che gli ha dato i natali anche nel calcio: quella squadra con cui ha giocato, la stessa per la quale tuttora fa il tifo. Un cerchio professionale iniziato in cima ai Tre Colli in maniera splendida e costellato da esperienze straordinarie tra le file di Udinese, Juventus e Napoli. Nel suo palmares due scudetti, una Supercoppa Italiana e una Coppa Intercontinentale, ma soprattutto il privilegio di aver condiviso lo spogliatoio con i tre “geni” della Serie A negli anni ’80: Diego Armando Maradona, Michel Platini e Zico.

L’opinionista di Tiki Taka, però, ha spiazzato tutti in un’intervista rilasciata ieri a Radio Kiss Kiss, emittente molto vicina alle sorti del Napoli. “Tutti mi hanno sempre rotto le scatole su Zico, Platini e Maradona. Ma io dico che il miglior piede mancino che ho visto è quello di Palanca“. Un grande atto di riconoscenza per le memorabili gesta di “O’ Rey”, portabandiera in campo delle Aquile del Sud assieme al quale giocò tra la fine degli anni Settanta e gli inizi dell’Ottanta. L’ennesima testimonianza del fascino immutabile di “Piedino di fata”, destinato a rimanere per sempre nel cuore di tutti gli appassionati di calcio.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Verso le elezioni, il movimento DemA: “Con De Magistris per cambiare la Calabria”

Damiana Riverso

Camera Commercio Catanzaro, il Gen. Solombrinote in visita

Andrea Marino

Coronavirus, bollettino Catanzaro-Crotone-Vibo: 8 nuovi casi positivi

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content