McDonald’s cerca 120 persone da destinare ai ristoranti del Catanzarese: come candidarsi

L’azienda ha organizzato due diverse giornate di selezioni e colloqui, che permetteranno di conoscere più da vicino la realtà di McDonald’s
McDonald’s

McDonald’s cerca 120 nuovi candidati per rafforzare i team dei suoi ristoranti di Montepaone Lido, Catanzaro Le Fontane, Catanzaro le Aquile, Lamezia Drive Via del Progresso e Lamezia Centro Commerciale I Due Mari. L’azienda ha organizzato due diverse giornate di selezioni e colloqui, una preziosa occasione di conoscere più da vicino la realtà di McDonald’s, attraverso l’esperienza di chi ci lavora. Martedì 26 settembre: presso il ristorante McDonald’s di Catanzaro Le Fontane, all’interno del Centro Commerciale Le Fontane lungo la SS 19 bis, a partire dalle 9.00, si tengono le selezioni per 65 figure da inserire nei team dei ristoranti di Catanzaro. Giovedì 28 settembre: presso il ristorante McDonald’s di Lamezia Terme, in via del Progresso 532, a partire dalle 9.00, si tengono le selezioni per 55 figure da inserire nei team dei ristoranti di Lamezia Terme.

Voglia di mettersi in gioco, capacità di lavorare in squadra e a contatto con i clienti, rappresentano alcune delle principali caratteristiche che l’azienda ricerca nelle persone che lavorano nei suoi ristoranti. McDonald’s offre un’opportunità di lavoro concreta, grazie a contratti stabili (che rappresentano il 92% del totale) e possibilità di crescita professionale rapida. Entrare in McDonald’s significa lavorare in un contesto dalla forte identità di gruppo, giovane, inclusivo e meritocratico, capace di garantire a tutti i dipendenti le medesime opportunità.

Voglia di mettersi in gioco, capacità di lavorare in squadra e a contatto con i clienti, rappresentano alcune delle principali caratteristiche che l’azienda ricerca nelle persone che lavorano nei suoi ristoranti. McDonald’s offre un’opportunità di lavoro concreta, grazie a contratti stabili (che rappresentano il 92% del totale) e possibilità di crescita professionale rapida. Entrare in McDonald’s significa lavorare in un contesto dalla forte identità di gruppo, giovane, inclusivo e meritocratico, capace di garantire a tutti i dipendenti le medesime opportunità.

Come partecipare

Le persone selezionate verranno inserite in un percorso di formazione propedeutico alle mansioni che svolgeranno; verranno inserite con contratti full-time o part-time e inquadrate secondo il contratto nazionale del turismo. La retribuzione è quella prevista dallo stesso contratto, chiaramente parametrata al numero di ore lavorative settimanali. Per partecipare, è possibile inviare la propria candidatura direttamente sul sito, attraverso la compilazione di un questionario circa diverse tematiche, tra cui la disponibilità oraria e il tipo di mansioni a cui si è interessati e il caricamento del CV.

Di seguito i link di riferimento per iscriversi alle due diverse sessioni:
Martedì 26 settembre – figura Crew – Catanzaro
Giovedì 28 settembre – figura Crew – Lamezia Terme

I candidati che non riusciranno a partecipare alle giornate di selezioni e colloqui e che saranno ritenuti idonei, verranno inoltre contattati per un colloquio individuale.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Il camion che trasportava sostanze acide si è ribaltato per cause in corso d'accertamento. La vittima stava terminando il turno di lavoro
Alla vista dei Carabinieri hanno lanciato la droga dal finestrino. In casa è saltato fuori anche un bilancino e un altro grammo di hashish
"È solo un segmento di una strategia complessiva", ha precisato il sindaco di Catanzaro, "ci vuole altro, lo sappiamo, e ci stiamo lavorando"
L'uomo, probabilmente distratto, non si è accorto che l'autobus, che lo precedeva, stava frenando. In ospedale sotto choc anche la conducente
La notizia è stata diffusa da un ristorante che ha dovuto annullare uno degli eventi in cui era prevista la presenza dell'attrice
Nell'involucro 10 grammi di cocaina, ma in casa anche marijuana. Il 56enne deteneva invece 3,5kg di marijuana. Scovata anche una piantagione
Il sindacato evidenzia una "inspiegabile" assegnazione dei fondi e bacchetta Occhiuto e il Dipartimento alla Salute in "silenzio assordante"
L'allerta, diramata dalla Protezione Civile, coinvolge un totale di 6 regioni. Ecco la mappa delle aree a rischio in Calabria
Nell'impatto, avvenuto in nottata, l'auto parcheggiata è stata scaraventata contro un palo dell'illuminazione
Latitante per 30 anni e in manette dal 16 gennaio scorso, è morto nella stanza blindata dell'ospedale de l'Aquila in cui ricoverato da agosto
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved