Calabria7

Medico dell’Asp molesta la ex, per lui divieto di avvicinamento

carabinieri vicesindaco

Un provvedimento di divieto di avvicinamento all’ex compagna è stato emesso nei confronti di un dirigente medico dell’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza con precedenti di polizia per episodi avvenuti nell’ospedale di Cetraro e negli uffici dell’Asp a Cosenza.

La misura, disposta dal Gip del Tribunale di Cosenza su richiesta della Procura, è stata eseguita dai carabinieri di Mendicino.

Una breve ma violenta relazione con il dirigente medico

Il provvedimento è scaturito a seguito di una denuncia/querela presentata dalla donna che aveva avuto una breve relazione sentimentale con il dirigente medico, per violenza e maltrattamenti subiti alla presenza della loro figlioletta di pochi mesi.

Le indagini condotte dai militari di Rende hanno permesso di acquisire tutti gli elementi necessari per la richiesta e l’ottenimento della misura.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Uccise ex cognato a Vibo, condannato a 21 anni di carcere

Mirko

Sfreccia con 2 kg di droga in auto, un arresto nel Cosentino

Matteo Brancati

Inchiesta “Asta la vista”, archiviata la posizione dell’avvocato Vitalone

Damiana Riverso
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content