Calabria7

“Memorial day 2019” in ricordo delle vittime del dovere (SERVIZIO TV)

di Carmen Mirarchi 

Si è celebrato oggi a Lamezia Terme il “Memorial day 2019”. La manifestazione si è svolta nello spazio antistante il Commissariato della Polizia di Stato ed è stato organizzato dal sindacato autonomo della Polizia in occasione del 27esimo anniversario delle stragi di via d’Amelio. Una mattina ricca di emozioni durante la quale sono state ricordate le vittime del dovere. In tanti hanno perso la vita svolgendo il.proprio lavoro per costruire un ‘ Italia migliore.  Sono state ricordate le vittime del terrorismo,  della mafia e tutto coloro che hanno difeso la nazione sino all ‘ ultimo respiro . Presenti anche gli studenti che hanno voluto lanciare un messaggio in occasione di questo evento.  Un messaggio contro la mafia , affinché chi ha lottato non venga dimenticato. Durante l’evento sono giunti anche i ciclisti che hanno fatto tappa a Lamezia per deporre una corona in ricordo delle “vittime del dovere “.
Sergio Riga segretario provinciale Catanzaro Sap ha promosso l’evento per non dimenticare chi è morto lavorando per la pace, la giustizia e libertà.
“Un giorno per ricordare le vittime del dovere. Non parliamo solo di forse dell’ordine ma anche di politico, giornalisti,  religiosi e cittadini che hanno pagato per il lavoro a favore della comunità. Crediamo nel valore della memoria.

Da tre anni – dichiara ‘abbiamo introdotto anche il “Cammino della memoria,  verità e giustizia”. Oggi abbiamo voluto la tappa a Lamezia Terme,  tappa che fa parte della staffetta della memoria. I ciclisti partono da diverse città per arrivare a Sant ‘ Arcangelo dove verranno celebrate diverse manifestazioni. Qui anche i familiari e vittime del dovere “.

Il Questore Amalia Di Ruocco ha parlato della necessità di lavorare credendoci. ” Che sia per noi l ‘ impegno per costruire una società più giusta”.
Presente anche i rappresentanti Sap di Messina e Catania che in bicicletta sono arrivati a Lamezia per ricordare le vittime del dovere.  “Importante seminare seme cultura della legalità tra i giovani. Per questo queste manifestazioni  come questa sono importanti ” ha detto Giuseppe Coco segretario Sap Catania .

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Shoot boxe, svolto l’esame per cinture nere, istruttori e allenatori

Matteo Brancati

Pronte le prime 12.000 bottiglie di novello calabrese in tempo di Covid

Giovanni Bevacqua

Coronavirus, sindaci in allerta a Pianopoli e Serrastretta

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content