Mercoledì nero in Calabria: il Coronavirus miete altre due vittime

incidenza dei casi

Dopo l’86enne di Scalea, il Covid miete altre due vittime in Calabria. Nel Cosentino muore una donna di 75 anni di Frascineto, ricoverata nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale dell’Annunziata di Cosenza. La donna era risultata positiva al Covid il 16 ottobre scorso.

L’altro decesso registrato oggi è avvenuto a Reggio Calabria, nel Grande ospedale metropolitano: a comunicarlo è stata proprio la Direzione aziendale del Gom. Si tratta di un uomo di 77 anni con altre patologie severe concomitanti. Il conto totale dei decessi in Calabria sale così a 114.

L’altro decesso registrato oggi è avvenuto a Reggio Calabria, nel Grande ospedale metropolitano: a comunicarlo è stata proprio la Direzione aziendale del Gom. Si tratta di un uomo di 77 anni con altre patologie severe concomitanti. Il conto totale dei decessi in Calabria sale così a 114.

LEGGI ANCHE | Coronavirus, altra vittima nel Cosentino

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
La giornata è aperta a tutti ed in particolare alle persone fragili, ai soggetti svantaggiati ed agli anziani
Le due scosse registrate dalle stazioni sismiche dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia hanno lo stesso epicentro
"Andremo avanti fino al ritiro della riforma", "Macron vattene", gridavano alcuni fra le centinaia di sindacalisti e lavoratori in sciopero
L'Oms ricorda che "le tendenze attuali sono sottostime del numero reale di infezioni e reinfezioni" da coronavirus
"Non fatevi condizionare dal nome di Graviano perché la storia oggi la potrete fare voi con un’ampia assoluzione”
Al via la requisitoria nel processo su bancarotte e minacce di uomini legati ai clan nei confronti di un numero notevole di imprenditori
Cortese ha conseguito l'ultimo titolo da dottore all'università di Messina dedicandolo al padre, scomparso quando lui era un ragazzino
"A2A sta adottando strategie di gestione degli invasi orientate all’accumulo di acqua, per garantire rilasci nella stagione estiva"
Il Movimento Apostolico era stato soppresso in quanto le rivelazioni della donna non sarebbero state ispirate da Dio, ma frutto di una volontà umana
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved