Meteo: anticiclone africano in arrivo sull’Italia, ma per il 1° maggio ci sarà un nuovo peggioramento

La novità più importante della settimana riguarda il tempo previsto da mercoledì 26
meteo anticiclone

Il ponte del 25 aprile proseguirà con l’arrivo di due perturbazioni che interesseranno alcune regioni, mentre dal 26 aprile è atteso l’arrivo del caldo. I due fronti instabili fanno capo a un vortice ciclonico attivo tra il Mare del Nord e la Scandinavia. La prima perturbazione ha già raggiunto l’Italia, con rovesci e temporali che dalla Lombardia si sono portati al Nordest, mentre la seconda è attesa per le prime ore di domani. Lo indica Antonio Sanò, fondatore del sito www.iLMeteo.it.

Tempo instabile in alcune regioni

Tempo instabile in alcune regioni

Stando a quanto riportato dall’ANSA, nelle prossime ore della giornata di oggi l’instabilità attraverserà a macchia di leopardo anche le regioni del Centro, quindi Toscana, Umbria, Marche, Abruzzo e localmente il Lazio. Sarà più asciutto al Sud dove le precipitazioni risulteranno isolate e occasionali, specie sui rilievi e in Puglia. Sul resto d’Italia il sole sarà protagonista. La seconda perturbazione arriverà invece nelle primissime ore di domani, martedì 25. Le regioni colpite da rovesci e alcuni temporali con grandine saranno ancora Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Toscana interna e poi Marche, Abruzzo e Molise. Continuerà ad essere soleggiato e mite sul resto d’Italia.

In arrivo l’anticiclone africano

La novità più importante della settimana riguarda il tempo previsto da mercoledì 26. E’ questa la data dalla quale l’anticiclone africano che sta già surriscaldando la Spagna con quasi 40 gradi, avanzerà sull’Italia portando un’atmosfera più stabile, soleggiata e via via più calda. L’anticiclone avanzando dai settori sud-occidentali riscalderà maggiormente le regioni più occidentali. Da venerdì 28 le temperature massime in Sardegna potranno superare i 30 gradi, facendo scoppiare l’estate, mentre su Piemonte, Lombardia ed Emilia occidentale fermarsi ai 25-26 gradi. Quanto al ponte del primo maggio, i dati vedono l’arrivo di una nuova perturbazione carica di forti temporali e che attraverserà l’Italia da nord a sud proprio durante la festività.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
L'appuntamento è per domenica 16 giugno e al centro dell'iniziativa ci sarà la terza età. Il titolo è già tutto un programma: "Siamo tutti anziani"
Secondo quanto raccontato da "Basta vittime sulla statale 106": il conducente della vettura sbalzato fuori dall'abitacolo e incastrato nel guardrail
Ci sono anche due deputati calabresi tra i parlamentari sanzionati dall'ufficio di presidenza della Camera dei deputati
Soddisfazione da parte del presidente di Coldiretti Calabria Franco Aceto: "Ma non basta, la mobilitazione continua"
l'inviato
Centinaia di chilometri di arenile ubicati a ridosso della statale 18 invasi da erbacce, rifiuti e liquami fognari
L'Intervista
Il testo licenziato dal Senato - spiega il governatore della Calabria al Corriere della Sera - è un buon testo, ma deve essere migliorato”
I messaggi social con la firma delle “Brigate Rosse” diretti a due cosiddetti "diarchi fascisti": "Siete condannati a morte"
La Cgil incalza di fronte all'ennesimo episodio "Bisogna prendere provvedimenti drastici e urgenti affinché i colleghi vengano tutelati"
Accolte le istanze dei difensori del 31enne, di Spadola. Il Tribunale di Messina ha ritenuto inammissibile la richiesta della Dda
Accusati in concorso tra di loro di peculato, erano stati arrestati nell'ambito di un'inchiesta della Guardia di finanza. Accolte le le richieste della difesa
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved