Meteo Calabria, piogge e venti di burrasca addio: ancora alcune ore poi arriva la primavera

Le condizioni meteo in Calabria, con un risveglio alquanto burrascoso, presto miglioreranno portando anche l'innalzamento delle temperature
meteo calabria

Risveglio tra pioggia, venti di burrasca e freddo è quello che stamattina si è vissuto in gran parte della Calabria. Ma dopo il maltempo tornerà il sereno. Ne sono convinti gli esperti che, nelle previsioni meteo di oggi 12 marzo, parlano di una primavera davvero alle porte, con il ritorno del sole e di temperature miti e in rialzo ormai dietro l’angolo.
Previsioni che valgono per l’intera penisola e che, per la Calabria e nell’intero Meridione, potrebbero concretizzarsi anche con molte ore di anticipo rispetto al resto del Paese.

L’anticiclone africano avanza verso l’Italia

L’anticiclone africano avanza verso l’Italia

Antonio Sanò, il creatore di iLMeteo.it, offre una visione chiara sulle condizioni meteorologiche previste per i prossimi giorni, con una proiezione stabile fino al prossimo weekend. Sebbene la perturbazione che ha colpito l’Italia nei giorni precedenti stia perdendo di forza, continuerà a influenzare negativamente il clima nelle regioni centro-meridionali anche oggi. Tuttavia, le precipitazioni saranno meno consistenti, con possibili temporali localizzati, alternati a schiarite. Nel frattempo, un anticiclone africano in rinascita si muoverà verso l’Italia, portando venti di Maestrale che allontaneranno definitivamente il fronte instabile.
A partire da mercoledì, la maggior parte del territorio italiano sarà avvolta da un’atmosfera primaverile tiepida e soleggiata grazie all’anticiclone. Il sole splenderà quasi ovunque, con solo la possibilità di temporali pomeridiani occasionali o nuvolosità più densa sulle montagne meridionali. Questo clima primaverile stabile continuerà nei giorni successivi, almeno fino al weekend del 16-17 marzo, con un fine settimana che si prevede privo di piogge dopo un lungo periodo, sebbene ci saranno molte nubi nel cielo.

Temperature in netto rialzo

Le temperature saranno però le vere protagoniste dei prossimi giorni, con una risalita fin sopra la media del periodo, sebbene di poco. Le massime continueranno a crescere giorno dopo giorno fino a raggiungere i 16-18°C su gran parte delle città e oltre i 20°C sulle Isole Maggiori, specie in Sicilia.
Di contro, il maggior rasserenamento del cielo provocherà un abbassamento dei valori notturni che, specie sulle pianure del Nord misureranno circa 3-5°C poco prima dell’alba.
Questa staticità atmosferica potrebbe durare anche qualche giorno dopo il weekend, dopo di che potrebbero tornare a farci visita le perturbazioni atlantiche, ma per ora spazio alla bella primavera.

Le previsioni nel dettaglio

Martedì 12: Al nord: soleggiato con clima mite, locali nebbie al mattino. Al centro: condizioni di bel tempo prevalente. Al sud: instabile con rovesci a carattere sparso.
Mercoledì 13: Al nord: sole e clima primaverile. Al centro: soleggiato. Al sud: bel tempo su tutte le regioni.
Giovedì 14: Al nord: bel tempo e clima mite. Al centro: sole prevalente. Al sud: prosegue il bel tempo.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Nel corso dell'incontro sarà presentato il dossier elaborato dai circoli locali di Legambiente basato sulla campagna di monitoraggio effettuata su alcune aste fluviali
Messa in sicurezza l’area, è stato chiuso al traffico il tratto interessato dal rogo per il tempo necessario alle operazioni di spegnimento
Il governatore: "La nostra terra ha vitigni eccellenti e tante piccole cantine"
Ordinato sacerdote nel 1936 fu membro per sedici anni della Compagnia di Gesù, insegnando filosofia e teologia
Sul posto il personale medico del 118 ed i carabinieri per i rilievi del caso, assieme a squadre dell'Anas
Le osservazioni in vista della conferenza di impatto ambientale
L'aspirante primo cittadino parla anche delle "condizioni disagevoli per l’erogazione delle prestazioni" e del "sovraccarico di lavoro"
Il più grande festival della regione, dall’anima itinerante e dal respiro internazionale, sarà inaugurato lunedì 15 aprile
Intanto il ministro dell'Interno, Matteo Piantedosi, è in contatto con i prefetti delle città italiane
L'uomo non ha saputo specificare la provenienza del denaro che per gli investigatori sarebbe frutto di illeciti
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved