Calabria7

Meteo, inizio settimana con sole, locali rovesci al Centro-Sud

Previsioni del tempo in Italia fornite dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare.
LUNEDI’ 24:  SUD E SICILIA – un po di nubi cumuliformi in sviluppo durante la giornata sui rilievi dell’appennino con qualche sporadico rovescio associato, in veloce riduzione dalle ore serali; molto sole altrove con nuvolosità scarsa o del tutto assente. TEMPERATURE: minime in rialzo sulle regioni alpine, rilievi emiliani, Sardegna occidentale, Toscana, Umbria e Lazio; in flessione su Campania e Puglia centromeridionali, Basilicata, Calabria e Sicilia tirrenica; senza variazioni di rilievo altrove; massime in aumento al nord, Toscana e Sardegna centroccidentali, Lazio, coste campane e zone interne siciliane; in diminuzione sui rilievi appenninici di Marche, Abruzzo e Molise, Puglia, Basilicata orientale, Calabria e sul restante territorio della Sicilia; stazionarie sul resto del Paese.

VENTI: deboli variabili al nord e dai quadranti settentrionali al centro-sud con locali rinforzi su coste abruzzesi, molisane e sulla Puglia. MARI: da mossi a localmente molto mosso al largo l’Adriatico centromeridionale e lo Jonio settentrionale; mossi il canale di Sardegna, stretto di Sicilia e lo Jonio; da poco mossi a mossi il Tirreno meridionale ad ovest e l’alto Adriatico; poco mossi i restanti bacini.

MARTEDI’ 25: nubi ad evoluzione diurna sulla catena alpina e sulla dorsale appenninica centromeridionale con deboli fenomeni convettivi associati su bassa Campania, Basilicata tirrenica e Calabria; bel tempo altrove.

MERCOLEDI’ 26: annuvolamenti tra mattina e pomeriggio sui rilievi alpini confinali e su quelli appenninici centromeridionali con locali focolai temporaleschi attesi nelle ore pomeridiane sulle zone interne abruzzesi e molisane, Campania, Basilicata, Calabria tirrenica e Sicilia orientale; cielo sereno sul restante territorio nazionale.

GIOVEDI’ 27 E VENERDI’ 28: giornate caratterizzate da condizioni stabili e soleggiate a parte i consueti annuvolamenti ad evoluzione diurna sulle aree montuose, che saranno in grado di produrre qualche occasionale fenomeno pomeridiano sulla catena alpina e dorsale appenninica meridionale; si delineano condizioni di onda di calore sulla pianura padana e nelle zone interne della Toscana con valori particolarmente elevati delle temperature massime.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Legge onoranze funebri, Cosfit: non ci faremo intimidire

manfredi

Catanzaro, Gallo: dopo flop primarie subito al voto

Andrea Marino

Civita ricorda le vittime del torrente Raganello

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content