Calabria7

Metropolitana di Catanzaro, Iemma: “Opera in cima alla nostra agenda politica”

metropolitana catanzaro

“Ho sempre sentito parlare dei lavori della metropolitana anche quando non ero amministratrice della città di Catanzaro e mi sono sempre chiesta come questa importante opera potesse cambiare anche il modo di vita dei nostri cittadini. L’ho fatto e continuo a farlo ogni qualvolta mi capita di transitare vicino ai cantieri. Non immaginavo che un giorno potessi partecipare ad una iniziativa dedicata a Santa Barbara, giorno in cui tutti coloro i quali lavorano in galleria festeggiano la loro Santa protettrice. Ed è per me un onore essere qui, in concomitanza dell’abbattimento del diaframma, che permetterà la continuità degli scavi senza più ostacoli naturali”. Lo afferma il vicesindaco di Catanzaro Giusy Iemma, presente ai lavori di abbattimento del diaframma della galleria della Metropolitana di Catanzaro.

Unire Germaneto al cuore della città

Secondo Iemma, si tratta della “parte più suggestiva dell’intera opera e certamente quella che unirà Germaneto al cuore della città. L’auspicio di tutti è che i lavori della metropolitana possano essere ultimati nei tempi previsti o comunque in tempi consoni alla particolare fattispecie di intervento. Un fatto è certo: dovremo già pensare, fin da subito, a come poter migliorare la sua connessione con la mobilità esistente ed a come poter pianificare la sua gestione finalizzata al suo migliore utilizzo. Con questo spunto di riflessione auguro alle maestranze, ai tecnici e a tutti coloro i quali sono impegnati nelle lavorazioni, di continuare a profondere i loro sforzi, con la consapevolezza che la Città di Catanzaro, oggi da me rappresentata, è e sarà accanto a tutti coloro i quali hanno a cuore le sorti di questo straordinario capolavoro di ingegneria”.

“Realizzazione della metropolitana in cima all’agenda politica”

A giudizio del vicesindaco, l'”iniziativa di oggi ci consente di riflettere, di nuovo, sull’importanza che la viabilità urbana ha all’interno di una città. Noi crediamo che la qualità degli spostamenti di un territorio si misuri, inevitabilmente, con la qualità dei servizi che vengono messi a disposizione: trasporti, sanità, infrastrutture, viabilità. Sono tutti aspetti che devono interrogare la politica, gli amministratori locali, chi abita le istituzioni ed è chiamato a cambiare la storia delle realtà che rappresenta. La nostra città ha dei problemi di viabilità che stiamo affrontando e la realizzazione della metropolitana è certamente un obiettivo che, già dai primi giorni di governo, e compatibilmente con le nostre competenze, abbiamo messo in cima all’agenda politica”.

LEGGI ANCHE | Metropolitana di Catanzaro, abbattuto il diaframma: entro il 2023 l’opera sarà funzionante

© Riproduzione riservata.
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content