Calabria7

“Mi è stato impedito di votare per un errore”: 112 interviene nel Catanzarese

Problemi durante lo svolgimento delle elezioni a Falerna nel Catanzarese sono segnalati alla nostra redazione dal candidato sindaco Daniele Menniti, che denuncia come a diverse persone sia stato negato il diritto di votare per problemi tecnici. In foto (in basso) il post su Facebook di una delle persone che ha denunciato anche ai carabinieri quanto le è capitato. Di seguito riportiamo la segnalazione di Menniti.

“Si segnala che quest’oggi è stato negato il diritto di voto ad una nostra concittadina di nome Alba Floro (come da suo post pubblico su Facebook allegato e come da segnalazione al 112 dei Carabinieri) il cui recapito telefonico è il seguente: 340 577 1678, , perchè recatasi alla Delegazione di Falerna Marina per richiedere il certificato di ammissione al voto gli è stato negato poiché vi erano gli elenchi degli aventi diritto al voto non corretti.
Ha provato per ben due volte ma in entrambi i casi gli hanno negato il certificato.
Ha chiamato anche il 112 ma non ha potuto comunque votare a causa del fatto che doveva partire con urgenza per ritornare nella città dove studia.
Successivamente ho ricevuto una seconda segnalazione di altri cittadini che avevano diritto al voto e che necessitavano del certificato di ammissione e gli è stato negato adducendo la mancanza di energia elettrica dicendogli di tornare dopo mezzora.
Altri problemi si stanno verificando mentre scrivo poichè il personale non riesce a trovare nelle liste gli aventi diritto sembrerebbe (a dire degli addetti degli uffici) che le attuali liste che stanno usando non sarebbero aggiornate!!
Altri cittadini di origine straniera che hanno dichiarato di aver sempre votato o quanto meno di aver già votato nella scorsa tornata elettorale dicono che gli è stata rifiutata l’ammissione al voto (si allega copia delle carte di identità). Sarà anche in questo caso necessario verificare con urgenza.

Tanto si segnala affinché si attivino gli organi di vigilanza preposti e gli organi di polizia al fine di porre rimedio alla situazione cogente.
Lo scrivente, in qualità di candidato a Sindaco (lista n. 3) nella tornata elettorale in oggetto si riserva ogni tipo di azione a tutela dell’interesse generale al voto (negato o comunque reso difficoltoso) dei cittadini e comunque dell’interesse dello stesso scrivente di tutti i candidati della lista rappresentata”.
Daniele Menniti

Articoli Correlati

Sersale, sabato 27 simulazione di soccorso feriti militari

nico de luca

Codacons: al Pugliese-Ciaccio 18 reparti retti da “primari provvisori”

manfredi

Colpo al clan Mancuso, Morra: “‘Ndrangheta si può sconfiggere”

Matteo Brancati