Calabria7

Migrante 20enne travolto da un treno mentre attraversava sui binari

Agenti Polfer aggrediti

Un giovane di 20 anni, probabilmente di origini pakistane, è stato travolto da un treno ed è morto nel tentativo di attraversamento lungo i binari. La tragedia è avvenuta nella tarda serata di ieri nell’area ferroviaria che attraversa il porto mercantile di Taranto. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco del Comando provinciale di Taranto e del distaccamento portuale insieme gli agenti della Polizia Ferroviaria.

Il luogo dell’incidente non è lontano dall’hotspot dei migranti allestito in un’area del porto. Stando a quanto si è appreso, la vittima, insieme a due connazionali, si era allontanata dal centro di accoglienza un paio di giorni fa, ma dopo aver girovagato per la città, pare avesse deciso con gli altri di fare rientro all’interno dell’hotspot. Per questo i tre extracomunitari avrebbero attraversato i binari in gruppo, ma il 20enne è stato travolto dal sopraggiungere del treno non riuscendo a mettersi in salvo.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Diciottenne ubriaco precipita da ponte, grave

Matteo Brancati

Coronavirus, Speranza: “Zona gialla non vuol dire scampato pericolo”

Damiana Riverso

Coronavirus in Italia, mai così tanti contagi (+40.902)

Giovanni Bevacqua
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content