Calabria7

Milano, grande successo per l’artigianato catanzarese

“La manifestazione ‘Artigianato in Fiera’ che si è conclusa domenica 8 dicembre dopo una settimana ricca di laboratori, dimostrazioni, e varie iniziative al Padiglione numero 3 della Fiera di Milano, ha visto protagonisti gli artigiani calabresi.

La professionalità, la manualità e la creatività di tanti uomini e tante donne che credono nel valore del fare e fare bene nella propria terra, hanno fatto conoscere una parte di Calabria al resto del mondo”. E’ quanto affermano il segretario provinciale di Confartigianato Catanzaro, Raffaele Mostaccioli, e l’assessore comunale alle Attività produttive di Catanzaro, Alessio Sculco.

“Non possiamo che essere orgogliosi di questa occasione che i nostri artigiani hanno saputo sfruttare al meglio. Un sentito ringraziamento, quindi, va a tutti gli artigiani che hanno animato lo stand Calabria – continuano Mostaccioli e Sculco – ed in particolare a quanti hanno rappresentato il comprensorio del Capoluogo di regione, come Francesco Scarpino, noto per la sua abilità nella realizzazione di penne in legno che ha aperto i laboratori della Fiera destando l’attenzione degli operatori del settore, dei media e dei visitatori, e la ceramista Giuliana Furrer che mettendo in risalto la propria manualità anche con l’oggettistica legata al periodo natalizio, ha calamitato attenzione e apprezzamenti. Il percorso di Scarpino, in particolare, continua ad intrecciare quello dell’Assessorato alle Attività produttive del Comune di Catanzaro e di Confartigianato Catanzaro nello sforzo comune di promuovere occasioni finalizzate alla promozione della creatività e dell’operosità artigiana del nostro territorio, fiduciosi come siamo nell’aver individuato una delle vie più proficue da potenziare per lo sviluppo economico della regione. I nostri artigiani hanno davvero svolto un lavoro eccellente grazie anche all’impegno di Confartigianato Calabria che ha organizzato la presenza a Milano assieme alla Regione Calabria e al Dipartimento Internalizzazione.

L’auspicio – conclude la nota – è che occasioni importanti per la valorizzazione dell’artigianato calabrese possano moltiplicarsi aprendo una finestra sul mondo per quanti più operatori del settore possibile”.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus, sindaco Chiaravalle: “Rientrato da Lombardia è positivo o no?” (VIDEO)

Mirko

Querelle Comune capoluogo, Ahi serva Catanzaro…non donna di “Provincia”, ma bordello! 

Danilo Colacino

Treno storico sui binari della tratta tirrenica calabrese

nico de luca
Click to Hide Advanced Floating Content