Calabria7

Minaccia il vicesindaco con una pistola

carabinieri vicesindaco

Follia a Diamante: un uomo ha minacciato con una pistola il vicesindaco mentre questo si trovava in giro per strada.

E’ accaduto nel grande centro turistico del Tirreno cosentino dove un uomo armato di pistola si è avvicinato al vicesindaco Pino Pascale e ha minacciato di sparargli.

Denuncia ai carabinieri

La notizie è trapelata in fretta e, anche se non sono stati forniti ulteriori elementi al momento al centro dell’indagine, i carabinieri di Scalea hanno confermato l’accaduto.

La denuncia del vicesindaco Pascale

A denunciare è stato proprio il vice del sindaco Magorno, senatore di Italia Viva. L’uomo che ha avvicinato Pascale, secondo una prima ricostruzione, ha mostrato al componente di Giunta la pistola nei pantaloni.

Fra le prime ipotesi che circolano, la causa che avrebbe mosso l’uomo a compiere tale minaccia vede alla base alcuni permessi legati al commercio ambulante.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Malore in centro commerciale a Catanzaro, soccorso un uomo

manfredi

Passepartout, il Riesame annulla l’ordinanza del gip per due dirigenti regionali

manfredi

“Giovani AttorInCorso” al Piccolo Teatro Unical

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content