Minori e anziani lasciati al freddo: un padiglione dell’Ospedale di Crotone senza climatizzatori

Interessati i reparti di microcitemia, neuropsichiatria infantile e pneumologia. L’associazione Thalassemici: “Esposto alla Procura”
Detenuti Crotone

Reparti dell’ospedale civile San Giovanni di Dio da Crotone sono da mesi senza climatizzatori. La conseguenza è che i pazienti hanno sofferto, prima, per le alte temperature estive e ora, con l’avvento dell’inverno, sono al freddo. Dallo scorso luglio in un intero padiglione del nosocomio, che ospita i reparti di Microcitemia, Neuropsichiatria infantile e Pneumologia, gli impianti sono fuori uso. Nulla sono valse, finora, le segnalazioni dell’associazione Thalassemici crotonese al direttore sanitario e al responsabile del servizio di manutenzione del presidio ospedaliero.

Rischio alla salute dei pazienti

Rischio alla salute dei pazienti

L’associazione, stigmatizzando “il comportamento superficiale dell’Asp 5 di Crotone”, fa presente “che in tutti e tre i servizi allocati nel padiglione vi sono utenze composte da anziani e minori disabili”. “L’approssimarsi della stagione fredda mette in serio rischio la salute di pazienti affetti da malattire genetiche rare, ipertono spastico e anziani ematologici – afferma – ed è per questi motivi che, ove la situazione perdurasse irrisolta, il prossimo passo resta quello di un esposto alla Procura della Repubblica per possibile danno a soggetto minore”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
L'incontro è avvenuto nel Liceo Scientifico Zaleuco, dove il magistrato ha risposto alle domande dei ragazzi e ha approfondito tematiche attuali
Vista la gravità della ferita è intervenuto l'elisoccorso, che ha trasportato la vittima all'ospedale "Annunziata" di Cosenza
Secondo un sondaggio, il 44% si sente inadeguato e insicuro dovuto all'ipercompetizione a scuola, che rende più difficile imparare
Le iniziative si terranno nella città crotonese dove, nel febbraio 2023, si è verificato il naufragio nel quale hanno perso la vita 94 persone
Il sindacato aderisce alla mobilitazione nazionale del settore edile e metalmeccanico. I numeri degli infortuni sono ancora più allarmanti in Calabria
Arrestati, tra gli altri, due funzionari dell’Agenzia delle Dogane che sarebbero coinvolti in traffico internazionale di sostanze stupefacenti
Fortunatamente ha avuto il tempo e la concentrazione per rallentare
L'indagine: è come se le lavoratrici italiane iniziassero a percepire uno stipendio a partire da febbraio, pur lavorando regolarmente dal 1° gennaio
Le organizzazioni sindacali hanno rimarcato l’"imperante necessità di porvi rimedio già nelle prossime occasioni parlamentari"
I carabinieri stanno indagando per capire dove e come la piccola abbia assunto cannabis
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved