Miss Mondo Calabria 2024, conquista la fascia la crotonese Siria Gigliarano

“È un mix di emozioni: gioia, felicità, ma allo stesso tempo orgoglio di poter rappresentare la mia Calabria nella finale Nazionale"

E’ crotonese la nuova “Miss Mondo Calabria 2024”. Si chama Siria Gigliarano, 26 anni, di Le Castella, a guadagnare il primo posto, dopo un’attenta selezione avvenuta a Palmi nella location di Caposperone resort,  dove si è tenuta la finale regionale di “Miss Mondo Calabria“, il concorso di bellezza e talento più antico e prestigioso al mondo.

“È un mix di emozioni: gioia, allegria, felicità, spensieratezza, ma allo stesso tempo orgoglio. Orgogliosa di poter rappresentare la mia Calabria nella finale Nazionale. Ringrazio tutti coloro che mi hanno supportato, ringrazio particolarmente la mia famiglia senza la quale, non sarei, dove sono e soprattutto chi sono oggi. Ringrazio Andrea Cogliandro eventi, per la gentilezza, lealtà, e grande professionalità, per il magnifico evento e tutto lo staff di Miss Mondo Calabria, per il loro immenso lavoro. Siamo una famiglia” – ha dichiarato la Miss vincitrice. Il Patron regionale di Miss Mondo Calabria, Andrea Cogliandro, ha espresso soddisfazione per la riuscita dell’evento: “Un grosso in bocca al lupo a Siria, con l’augurio che possa proseguire il suo percorso portando avanti la Calabria e un ringraziamento a tutte le ragazze partecipanti, ognuna caratterizzata da una bellezza e un’eleganza che ha reso veramente difficile il verdetto da parte della giuria. Ripartiremo già da subito con le nuove selezioni e nuovi casting per l’edizione 2025. L’estate è alle porte e faremo nuove tappe come sempre nelle città più prestigiose della Calabria”.

“È un mix di emozioni: gioia, allegria, felicità, spensieratezza, ma allo stesso tempo orgoglio. Orgogliosa di poter rappresentare la mia Calabria nella finale Nazionale. Ringrazio tutti coloro che mi hanno supportato, ringrazio particolarmente la mia famiglia senza la quale, non sarei, dove sono e soprattutto chi sono oggi. Ringrazio Andrea Cogliandro eventi, per la gentilezza, lealtà, e grande professionalità, per il magnifico evento e tutto lo staff di Miss Mondo Calabria, per il loro immenso lavoro. Siamo una famiglia” – ha dichiarato la Miss vincitrice. Il Patron regionale di Miss Mondo Calabria, Andrea Cogliandro, ha espresso soddisfazione per la riuscita dell’evento: “Un grosso in bocca al lupo a Siria, con l’augurio che possa proseguire il suo percorso portando avanti la Calabria e un ringraziamento a tutte le ragazze partecipanti, ognuna caratterizzata da una bellezza e un’eleganza che ha reso veramente difficile il verdetto da parte della giuria. Ripartiremo già da subito con le nuove selezioni e nuovi casting per l’edizione 2025. L’estate è alle porte e faremo nuove tappe come sempre nelle città più prestigiose della Calabria”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
L'appuntamento è per domenica 16 giugno e al centro dell'iniziativa ci sarà la terza età. Il titolo è già tutto un programma: "Siamo tutti anziani"
Secondo quanto raccontato da "Basta vittime sulla statale 106": il conducente della vettura sbalzato fuori dall'abitacolo e incastrato nel guardrail
Ci sono anche due deputati calabresi tra i parlamentari sanzionati dall'ufficio di presidenza della Camera dei deputati
Soddisfazione da parte del presidente di Coldiretti Calabria Franco Aceto: "Ma non basta, la mobilitazione continua"
l'inviato
Centinaia di chilometri di arenile ubicati a ridosso della statale 18 invasi da erbacce, rifiuti e liquami fognari
L'Intervista
Il testo licenziato dal Senato - spiega il governatore della Calabria al Corriere della Sera - è un buon testo, ma deve essere migliorato”
I messaggi social con la firma delle “Brigate Rosse” diretti a due cosiddetti "diarchi fascisti": "Siete condannati a morte"
La Cgil incalza di fronte all'ennesimo episodio "Bisogna prendere provvedimenti drastici e urgenti affinché i colleghi vengano tutelati"
Accolte le istanze dei difensori del 31enne, di Spadola. Il Tribunale di Messina ha ritenuto inammissibile la richiesta della Dda
Accusati in concorso tra di loro di peculato, erano stati arrestati nell'ambito di un'inchiesta della Guardia di finanza. Accolte le le richieste della difesa
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved