Calabria7

Molesta la moglie nonostante divieto, un arresto a Girifalco

Ha continuato a molestare la moglie, malgrado un provvedimento di allontanamento dalla casa familiare con divieto di avvicinamento alla donna, raggiungendola nell’abitazione e danneggiando la porta d’ingresso. Un quarantenne è stato arrestato a Girifalco con l’accusa di atti persecutori.

L’uomo, già denunciato nei mesi scorsi e per questo destinatario di provvedimenti, non ha desistito dall’intento di continuare a sottoporre la donna alle sue “attenzioni” anche nelle ultime ore. Oltre agli atti persecutori, i carabinieri hanno contestato all’uomo il reato di danneggiamento, la violazione delle misure già impostegli dall’autorità giudiziaria e l’inosservanza di provvedimenti in materia di misure di prevenzione epidemiologica.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Evade dai domiciliari, arrestato ad Isola Capo Rizzuto

manfredi

Pedopornografia e razzismo in chat, coinvolto anche giovane calabrese

Matteo Brancati

Coronavirus, Coa di Catanzaro a Guardasigilli Bonafede: Niente “scritti”, subito gli orali

Danilo Colacino
Click to Hide Advanced Floating Content