Calabria7

‘MoMe Festival’, tutto pronto per la 2^ edizione

Tutto pronto per la seconda edizione del “MoMe Festival – Momenti di Memoria”, la manifestazione diretta da Emi Bianchi e Giorgia Boccuzzi che punta a valorizzare e comunicare l’identità storico-culturale del territorio che abbraccia la vallata tra Soveria Simeri e Simeri Crichi, l’area che cronache e documenti vogliono essere “l’antica città Trischene. Il Festival è co-finanziato dal PAC Calabria 2014-2020, Azione 1 Tipologia 1.3, ed è realizzato con il Patrocinio di Unione Europea, Regione Calabria, Comune di Simeri Crichi e Soveria Simeri.

L’intento della manifestazione – che si svolgerà tra maggio e luglio – è proprio quello di mettere in risalto la storia di questo territorio e la produzione culturale che di questo Sud si nutre, prodotti culturali che riescono con un linguaggio contemporaneo e innovativo a riscattare l’identità di un sud troppo spesso demonizzato e depauperizzato dalla cultura dominante. I particolari della manifestazione – che quest’anno si svolgerà 16, 17, 18 e 19 maggio, 25, 26, 27, 28, 29 e 30 giugno per chiudere in bellezza il 28 luglio – saranno resi sono nel corso della conferenza stampa che si terrà lunedì 6 maggio alle ore 11 nella Sala Giunta della Provincia di Catanzaro.

Saranno presenti Emi Bianchi e Giorgia Boccuzzi, direttrici artistiche dell’evento; Salvatore Bullotta, Responsabile amministrativo Assessorato alla Cultura della Regione Calabria; i sindaci dei due comuni che ospitano la manifestazione, vale a dire Piero Mancuso di Simeri Crichi e Amedeo Mormile di Soveria Simeri; il vice sindaco di Simeri Crichi, Eugenio Grande; Caterina Zangari, assessore alla Cultura del Comune di Simeri Crichi; Domenico Garcea, consigliere comunale di Simeri Crichi.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Lamezia, realizzano fabbricato senza autorizzazione: denunciati padre e figlio

Mirko

Scarcerazioni boss, Ferro (FdI) chiede audizione ministro Bonafede

manfredi

Roccella Jazz Festival, di nuovo di scena dal 21 agosto al Teatro del Castello

Danilo Colacino
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content