Calabria7

Morra: attacco frontale dello Stato alla ‘Ndrangheta

Commissione parlamentare antimafia

“Grazie e ancora grazie alle migliaia di donne e uomini impegnati da stanotte nella maxi operazione che ha portato allo smantellamento  di tutte le cosche operanti nel vibonese e facenti capo alla cosca Mancuso Limbadi”.

Ad affermarlo è Nicola Morra, presidente della commissione Antimafia, rivolgendo “un plauso al Ros, guidato dal generale Pasquale Angelosanto e altrettanto alla magistratura, alla Dda di Catanzaro guidata da Nicola Gratteri. Stanotte lo Stato ha dimostrato ancora una volta tutta la sua capacità di reazione dispiegando uomini e mezzi  per un attacco frontale. Da oggi in Calabria si respira un’aria migliore, un’aria che ha il sapore di libertà”.

“Queste continue operazioni – continua Morra – devono farci comprendere la potenza di fuoco e di penetrazione delle mafie e quindi la lotta alla criminalità organizzata deve essere il primo punto dell’agenda politica. Non basta un applauso al momento degli arresti ma c’è bisogno di sostegno concreto e continuo per le necessità delle forze dell’ordine e della magistratura. Dall’altra parte tutti noi cittadini dobbiamo avere fiducia nelle capacità di contrasto delle istituzioni contro le mafie. Ma le istituzioni vanno protette e rispettate e non abbandonate per mere beghe di partito. Oggi è una bella giornata per chi ha a cuore  la legalità” conclude.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Riapre la scuola in Calabria: suona la prima campanella ma non per tutti

Maurizio Santoro

Catanzaro, Concolino: online graduatoria assegnazione alloggi Erp

Mirko

Il frullatore della politica regionale e catanzarese sta impazzendo: “Che casino!”

Danilo Colacino
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content