Calabria7

Morra escluso da Titolo V, Gasparri e Ruggieri: “Decisione sacrosanta”

morra Gasparri ruggieri

Tiene banco la revoca dell’invito di ‘Titolo Quinto’ da parte della dirigenza di Rai 3 a Nicola Morra, senatore del M5s e presidente della Commissione parlamentare Antimafia. Il collega di Forza Italia, Maurizio Gasparri, scrive in un tweet che “Nicola Morra si deve dimettere per indegnità morale. Inevitabile e giusta la decisione di revocare l’invito a TitoloV su Rai3, il servizio pubblico non può essere megafono di chi offende una donna scomparsa e le persone malate”.

Il deputato forzista Andrea Ruggieri rincara la dose: “Sacrosanta la decisione di Raitre, che si ricorda del suo importante ruolo, anche a difesa delle donne, e impedisce che Jole Santelli venga uccisa una seconda volta, dopo la malattia contro cui ha lottato come e malgrado cui ha lavorato sino all’ultimo, per i calabresi che una nullità come Morra insulta, assieme a tutti i malati di cancro. Motivo per cui dovrebbe essersi già dimesso anziché andare a Napoli con tanto di scorta a carico di chi paga le tasse per straparlare a caso. Ma di lui non dico nulla. È già stato picchiato dalla vita, non serve aggiungersi”.

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Comune Caulonia, proficuo incontro con l’assessore regionale Robbe

Mirko

Bosco: “Catanzaro Servizi e la convenzione col canile lager di Metauria”

Mirko

Migrazione sanitaria, Callipo: “Basta viaggi, aiutiamo i nostri bravi medici”

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content