Calabria7

Morra: “Tallini non può essere presidente Consiglio”

​«Apprendo da organi di stampa che il consigliere regionale Domenico Tallini, impresentabile secondo quanto rilevato dalla Commissione parlamentare antimafia, pare essere in pole position per il ruolo di Presidente del Consiglio regionale calabrese».

Inizia così una nota di Nicola Morra, presidente della commissione parlamentare antimafia. «Voglio ricordare – aggiunge – che risultano impresentabili quei candidati che, sia relativamente alla legge Severino, sia relativamente al codice di autoregolamentazione della Commissione Parlamentare Antimafia, si trovino in posizioni giuridicamente tanto rilevanti da suggerire ai partiti a non candidarli. A pochi giorni dal voto dalle ultime elezioni regionali tenutesi in Calabria ed Emilia Romagna in qualità di Presidente della Commissione parlamentare antimafia – prosegue Morra – ho reso pubblici i nominativi dei cosiddetti “impresentabili” tra cui, appunto, il candidato di Forza Italia Domenico Tallini”.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Legge in materia funeraria, stop dal CdM: viola libera concorrenza

Mirko

Tolta la scorta a Mangiardi fuori Calabria, interpellanza di Viscomi a Salvini

manfredi

Proseguono gli incontri di Parole Guerriere Seminari Rivoluzionari

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content