Calabria7

Mostra documenti falsi ai Carabinieri, arrestato straniero: era ricercato da anni

I Carabinieri di Rossano (Cosenza) hanno eseguito un mandato di arresto europeo emesso dalle autorità romene nei confronti di un ventiduenne, P.I.C., romeno, già condannato per vari reati nel suo Paese.

Il giovane, controllato all’interno di un parcheggio di un supermercato, ha anche mostrato una carta di identità ed una patente romene che, nel corso delle verifiche, sono risultati falsi, intestati ad un connazionale. Sul giovane pendeva il mandato di arresto europeo per i reati di furto aggravato, guida senza patente e guida di veicolo non immatricolato. Il ventiduenne deve pertanto scontare oltre tre anni di reclusione. L’arrestato è stato rinchiuso nel carcere di Castrovillari.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Premio “Donna del Sud” a prefetto Cosenza

Matteo Brancati

Abusivismo commerciale, operazione polizia a Catanzaro

Mirko

Cosenza, iniziano lavori di rifacimento argine del fiume Crati

Andrea Marino
Click to Hide Advanced Floating Content