Calabria7

Meetup Catanzaro, domani conferenza presentazione cinque petizioni

Sarà giovedì 20 giugno alle ore 12, presso il punto di ascolto di Via Settembrini, la conferenza stampa di presentazione delle 5 petizioni popolari che il Meetup di Catanzaro presenterà al Consiglio Comunale corredate da oltre 300 firme di cittadini catanzaresi.

«Le cinque petizioni – spiegano gli attivisti del Meetup di Catanzaro in una nota – riguardano altrettante mozioni da porre all’attenzione del Presidente del Consiglio Comunale che, a norma dell’Art. 86 del Regolamento del Consiglio Comunale, dovrà inviarle alle commissioni competenti che hanno l’obbligo di discuterle entro venti giorni. Si tratta di proposte di buon senso, che sicuramente non svolteranno la vita dei catanzaresi, ma che potranno sicuramente dare un prezioso contributo alla città».

Le petizioni proporranno la discussione su: plastic feee, modifiche al regolamento sulla trasmissione in diretta dei consigli comunali, acqua pubblica, contrasto alla ludopatia ed adesione della città di Catanzaro a “Città Sane” promossa dall’Organizzazione mondiale sulla sanità.

La nota del Meetup di Catanzaro continua: «Le nostre sono proposte di buon senso, che mirano a stuzzicare la maggioranza in Comune in merito alle proposte. Abramo ha sempre detto di volere il contributo delle opposizioni e noi, pur essendo rimasti fuori dal consiglio comunale, vogliamo dare il nostro contributo. In particolare sulle dirette dei consigli comunali per le quali proponiamo delle modifiche al regolamento che ne consentirebbero la trasmissione in diretta social a costo zero».

«Durante la conferenza stampa di giovedì 20 giugno – concludono gli attivisti – avremo modo di spiegare nei dettagli i contenuti delle nostre proposte. La speranza è che, oltre ai giornalisti, anche i consiglieri comunali di maggioranza ed opposizione possano venire ad ascoltarci. Come sempre il Meetup di Catanzaro è aperto al contributo di tutti».

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

“Contratto scaduto per 5000 lavoratori regionali, quando il rinnovo?”

Carmen Mirarchi

Al via riprese del film Calibro 9, Marco Bocci si gode il mare catanzarese

manfredi

Consultazioni elettorali, ottima performance del Forum Riformista

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content