Calabria7

Msc, presidente Confindustria Reggio Calabria incontra​ Aponte

Confindustria Reggio Calabria

Il presidente di Confindustria Reggio Calabria, Domenico Vecchio, ha incontrato questa mattina il presidente della Mediterranean Shipping Company, Gianluigi Aponte, che attraverso la controllata Terminal Investment Limited è responsabile delle banchine del porto di Gioia Tauro.

Il colloquio si è tenuto nell’ambito della visita che l’armatore italiano ha svolto nel terminal calabrese ed è stato proficuo e positivo. Al termine dell’incontro, il presidente Vecchio ha espresso “ottimismo per il futuro di Gioia Tauro e, in particolare, per la ripresa dei traffici su cui si è già registrata un’inversione di tendenza. Ad Aponte e al management di Til-Msc ho manifestato la piena volontà di Confindustria di operare sinergicamente, sul territorio, per contribuire alla riuscita dei progetti industriali dell’azienda sul porto reggino. Al tempo stesso, ho auspicato che la presenza di un terminalista così forte, che esercita un ruolo di primo piano sul mercato globale, sia foriera di uno sviluppo complessivo dell’economia reggina.

Confindustria è interessata fortemente allo sviluppo dell’area retroportuale, la cui piena ed effettiva entrata a regime determinerà una crescita della ricchezza del territorio, producendo effetti benefici sull’occupazione. Al presidente Aponte – conclude Domenico Vecchio – abbiamo chiesto di condividere una ‘road map’ su impegni e investimenti che contribuiscano a restituire a Gioia Tauro, nel più breve tempo possibile, il ruolo che compete a questa infrastruttura”.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Tragedia alla stazione di Reggio Calabria, treno travolge giovane

Matteo Brancati

Incidenti, scontro tra auto e furgone: due feriti

Mirko

Coldiretti, elezioni Consorzio Bonifica di Catanzaro: i nomi dei consiglieri eletti

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content