Calabria7

Muore cane antidroga, gli spacciatori scrivono una lettera: “Ciao Rocky”

cane antidroga

“Saremo criminali, ma abbiamo sentimenti”. Lo si legge nel messaggio anonimo scritto da alcuni spacciatori dispiaciuti per la morte del cane antidroga della polizia.

Una lettera di addio al cane Rocky, il pastore tedesco antidroga della polizia locale di Thiene, nel Vicentino, che affiancava gli agenti alla ricerca di stupefacenti, morto qualche giorno fa: a scriverla in forma anonima sono state alcune persone vicine agli ambienti della droga. La missiva, fa sapere la Polizia locale, è stata ritrovata nell’area ex Nordera. “Saremo criminali, spacciatori, delinquenti, ma anche noi abbiamo sentimenti – si legge sul foglio -. Un cane non può avere alcuna colpa e quello che è successo dispiace pure a noi. Magari avete pensato che avessimo stappato una bottiglia ma non è così. Ciao Agenti, Buona Caccia. Ciao Rocky”. Allegato al messaggio, un sacchetto contenente marijuana e hashish, a “garanzia” della “provenienza” del biglietto di saluto.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Grillo su Conte: “È uno specialista di penultimatum”

Sergio Pelaia

Variante Covid, scoperti sei casi a Napoli: passeggeri di ritorno da Londra

bruno mirante

Accoltellato a morte per una mancata precedenza

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content