Calabria7

Muore di infarto al pronto soccorso di Melito Porto Salvo, positivo al Coronavirus

Un uomo è morto nelle scorse ore all’ospedale di Melito Porto Salvo, nel Reggino, dopo essere giunto al nosocomio in condizioni critiche per un infarto.

L’età della vittima, da fonti presidio sanitario “Tiberio Evoli”, contattato dalla nostra redazione, è di 57 anni. L’uomo, dopo la morte, è stato sottoposto a tampone che ha dato esito positivo. E’ da accertare che la positività al Covid-19 sia tra le cause della morte dell’uomo, il quale nei giorni precedenti ha avuto sintomi influenzali con febbre. Per poter essere definito il primo decesso in Calabria per Coronavirus si attende l’ufficialità della Regione. Per precauzione il personale sanitario venuto a contatto con l’uomo e i parenti sono stati posti in quarantena, come da protocollo. (m.b).

Redazione Calabria 7

 

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus, effettuati 89 tamponi sui medici di base all’Unical

Mirko

Altra vittima Covid della Domus Aurea: donna deceduta a Catanzaro

manfredi

M5S, lungomare di San Lorenzo è l’ennesima orribile colata di asfalto

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content