Calabria7

Muore dopo la seconda dose di vaccino, disposta l’autopsia

Muore vaccino

Stroncato dopo la somministrazione il richiamo del vaccino contro il Coronavirus. Un uomo di 76 anni è deceduto la scorsa notte per un malore dopo avere ricevuto la seconda dose del siero Vaxzevria di AstraZeneca. La prima gli era stata inoculata alcune settimane fa mentre, nella mattinata di giovedì, si era presentato nell’hub vaccinale della zona per il richiamo. Il 76enne, pensionato di Codogno (LO), non risulta soffrisse di gravi patologie pregresse né che avesse segnalato reazioni dopo la prima dose. È stata subito disposta dall’Asst di Lodi l’autopsia all’Istituto di Medicina legale di Pavia, dove si trova la salma.

“Abbiamo immediatamente avvisato le autorità competenti e inviato la salma per un’analisi approfondita delle cause. Solo allora potremo capire se vi siano eventuali correlazioni con l’evento vaccinale”. Questo il primo commento del direttore generale dell’istituto. Le cause della morte, se si sia cioé trattato di arresto cardiaco o un malore di diversa natura – come riporta il Corriere della Sera – sono ancora da accertare.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus, irruzione della polizia in un ristorante di Pesaro (VIDEO)

Mirko

Scontro fra treni, cinque feriti in ospedale

Andrea Marino

Coronavirus in Italia, sono 15.943 i nuovi positivi e 429 i morti

Damiana Riverso
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content