Calabria7

Muore dopo la somministrazione del vaccino, familiari chiedono autopsia

muore vaccino

Ancora un caso sospetto di morte dopo il vaccino anti-Covid. E anche questo caso finisce in Procura. È stata infatti aperta un’inchiesta sulla morte di un uomo avvenuta dopo avere ricevuto la somministrazione del vaccino Johnson & Johnson contro il Coronavirus. A rivolgersi ai Carabinieri sono stati i familiari dell’uomo, un 61enne di cui non sono ancora stati resi noti i dettagli sull’identità. Nelle prossime ore gli inquirenti disporranno l’autopsia per stabilire un eventuale nesso tra l’inoculazione della dose che sarebbe avvenuta nella mattina di sabato, e il decesso dell’uomo – come riporta Il Giorno – poche ore dopo.

È stata la Procura di Biella ad aprire l’inchiesta sull’uomo di Vallemosso. L’Asl territoriale ha informato dell’episodio l’Unità di Crisi regionale. Sempre nel Biellese, nelle scorse settimane, si erano registrati altri due decessi sospetti. Ma, i primi accertamenti medico-legali, non hanno fatto emergere connessioni evidenti col siero somministrato. Il caso delle ultime ore, però, riaccende e alimenta nuove paure dopo le recenti polemiche sulle presunte reazioni avverse post vaccinazione.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Donna investita e uccisa da auto

Mirko

“Videochiamate gratis a Natale”, la richiesta del ministro Pisano alle compagnie

bruno mirante

Coronavirus in Italia, oltre 18mila nuovi casi e 361 morti. Tasso di positività sale al 13,3%

bruno mirante
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content