Addio all’architetto catanzarese Giuseppe Casale, ex consigliere comunale del Msi

Uomo di cultura e di spessore politico, è stato militante tra le fila del Movimento Sociale Italiano
Giuseppe Casale

È da poco venuto a mancare l’architetto Giuseppe Casale, uomo di cultura e di spessore politico. E’ stato militante tra le fila del Movimento Sociale Italiano e consigliere comunale del Msi. Tanti i messaggi di cordoglio e vicinanza da parte della politica catanzarese e non. “Ho appreso con profonda commozione della scomparsa dell’architetto Pino Casale scrive l’onorevole Michele Traversa (LEGGI), un uomo di grande cultura e specchiata moralità, che ha fatto degli ideali, della coerenza, dell’onestà, la traccia della sua vita. Ha sempre inteso la politica come servizio nei confronti dei cittadini”.

Mancuso: “Perdiamo uno dei protagonisti di Catanzaro”

Mancuso: “Perdiamo uno dei protagonisti di Catanzaro”

“Se ne va con l’architetto Giuseppe Casale uno dei protagonisti della vita politica e culturale di Catanzaro, a partire dal secondo dopoguerra quando si ebbe la fase espansiva del disegno urbanistico della città”. Lo afferma il presidente del Consiglio regionale Filippo Mancuso. “Osservatore critico e censore integerrimo del disordine con il quale i propositi di modernizzazione si andavano attuando a scapito dell’equilibrio e della funzionalità da lui propugnata. La schietta partecipazione dell’architetto Casale alla vita amministrativa, il suo prendere posizione con parole spesso scomode nel dibattito pubblico – aggiunge Mancuso, nel porgere le condoglianze alla famiglia – ne hanno fatto un punto di riferimento per una ricostruzione storica delle vicende urbanistiche cittadine che, coniugata a una sincera passione civile che gli viene unanimemente riconosciuta al di là delle colorazioni partitiche, ne fanno un esempio per le più giovani generazioni di professionisti e amministratori”.

Tallini: “Grande esempio di coerenza politica”

A ricordare Casale anche ‘Mimmo’ Tallini: “Ho avuto l’onore, a partire dal 1981, di condividere con Pino Casale, più noto come ‘L’Architetto’, i banchi della opposizione missina nell’allora aula consiliare. La sua competenza tecnica, politica e amministrativa ha portato lustro non solo alla destra catanzarese ma all’intera comunità cittadina. Un maestro nel suo duro e intransigente ruolo di oppositore, ricordo che mi porto dietro da quel primo giorno in cui mi presentò ai colleghi al primo consiglio comunale a cui partecipai. Ma lo ricordo anche come dirigente del partito, fu il Federale provinciale che dovette gestire la delicata fase in cui alla Segreteria nazionale si insediava Giorgio Almirante dopo la morte di Arturo Michelini. Un grande esempio di coerenza politica che fu maestro in tutto per me e per tante generazioni. Ma soprattutto – conclude Tallini – ha dimostrato grande coraggio ed equilibrio nel gestire l’MSI negli anni settanta, quando militare a destra significava subire discriminazioni e rischiare la vita. Grazie e arrivederci Pino”.

Abramo: “Da Casale politica al servizio della città”

Cordoglio per la morte di Casale è stato espresso anche dal sindaco della città capoluogo Sergio Abramo. “La sua cultura, la sua intelligenza politica, il suo spessore etico e la grande visione con cui, da architetto, ha provato a tutelare la città da un’urbanizzazione selvaggia, sono ancora oggi testimonianze concrete ed esemplari di cosa significhi fare politica al servizio della città e dei cittadini”, ha aggiunto il sindaco ricordando anche l’importanza del progetto dell’aula rossa, la sala consiliare di Palazzo De Nobili, che lo stesso Casale aveva donato “a quella Catanzaro che ha sempre amato e difeso”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Nuovo sciopero nazionale del settore del trasporto aereo: oltre 175mila viaggiatori italiani possono subire un disservizio
Protagonista un maghrebino che, armato di un coltello, la scorsa settimana aveva aggredito un altro detenuto
L'annuncio di Occhiuto che punta a investire nella formazione dei giovani medici: "Mai accaduto prima"
Ha lasciato il seggio di deputato del Pd, presiede la fondazione di Leonardo. Molti lo rivorrebbero in campo ma tanti ex compagni non sono convinti delle sue idee
Dopo una prima puntata negli Stati Uniti, Springsteen ha cantato in Gran Bretagna, Italia, Germania, Svezia e Olanda
Alta è stata la percentuale di uomini e donne, senza alcuna prevalenza di genere, intorno ai 55 anni d’età, che hanno preso parte alle dette giornate di sensibilizzazione
L'uomo è stato salvato tramite l'ausilio di una fune, legata alla vita per evitare che scivolasse ancora di più e fatto risalire a spalla dalla scarpata
I carabinieri hanno trovato anche 30 grammi di cocaina e diversi bilancini di precisione
Con una media di circa 100 visite ed esami a settimana, e un totale di oltre 500 interventi all'anno, il centro fornisce assistenza sia a pazienti adulti che pediatrici
A nulla sono valsi gli interventi disperati dei pompieri e del personale del 118: l’automobilista era ormai deceduto
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved