Musica, moda e danza: il Premio Carlino d’Argento celebra i talenti calabresi al Politeama di Catanzaro

Nel cast del 17 dicembre, la band del Conservatorio Tchaikovsky, la Scuola di ballo del Politeama e le creazioni della stilista Azzurra Di Lorenzo

Musica, danza e moda saranno gli ingredienti del connubio artistico che il Premio Carlino d’Argento proporrà nella serata del prossimo 17 dicembre, in programma al Teatro Politeama di Catanzaro, dedicata al riconoscimento dei talenti e delle personalità d’eccellenza calabresi.

Il cast artistico

Il cast artistico

È stato definito il cast artistico dell’evento, all’interno del quale si conferma la partecipazione della band del Conservatorio Tchaikovsky che scandirà i diversi momenti previsti in scaletta. Una formazione musicale composta da docenti e giovani talenti espressione del territorio, che hanno avuto modo di studiare e crescere all’interno di una realtà accademica di qualità come quella del Tchaikovsky. Una sinergia che si consolida, quella tra il Carlino d’Argento e il Conservatorio di Catanzaro, grazie alla volontà dell’ideatore del Premio, Yves Catanzaro, e del direttore del Conservatorio, Valentina Currenti, e del direttore d’orchestra Filippo Arlia, sulla base della comune mission mirata alla promozione e alla valorizzazione delle realtà artistiche e culturali.

La conduzione di Domenico Gareri

Un lavoro di rete tra le eccellenze formative che in questa edizione – con l’abituale ed esperta conduzione di Domenico Gareri che ne coordina il format – si arricchisce di un altro tassello: a curare i momenti di danza, infatti, sarà la Scuola di ballo del Teatro Politeama dietro la cui creazione c’è tutta la professionalità e l’esperienza dell’Asd Artedanza di Catanzaro, diretta da Giovanni Calabrò. I giovanissimi talenti selezionati ed entrati a far parte della scuola, si esibiranno su coreografie allestite per l’occasione della serata in quella che sarà una delle prime uscite pubbliche ufficiali dei giovani allievi nel campo della classica, accademica e contemporanea.

Gli abiti della stilista Azzurra Di Lorenzo

Infine, sul palco del Politeama sfileranno anche gli abiti della stilista calabrese Azzurra Di Lorenzo che ha voluto abbinare le proprie creazioni ai temi e ai valori suggeriti dal Carlino d’Argento. La fashion designer formatasi a Milano dove ha aperto il suo primo atelier, ha vestito artisti negli anni personalità come Claudia Gerini, Jo Champa, Micaela Foti, Matilde Brandi, Milena Miconi, e ha sempre mantenuto un forte legame con la propria terra di origine e con il mare che è fonte di ispirazione dei suoi abiti. Tra eleganza, fascino e riscoperta della femminilità, l’incursione nella moda – abbinata alla solidarietà – offrirà un tocco di glamour e di bellezza ad una serata che si preannuncia ricca di sorprese.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Nel concerto di Lamezia Terme i tre musicisti proporranno le composizioni di tre autori distanti nel tempo
Il ricordo del premio Nobel a 110 anni dalla nascita nelle parole del sindaco della sua città e del ministro della Salute
La pena più alta è stata invocata per Leonardo Sacco. Si tratta dell'appello bis dopo gli annullamenti con rinvio della Cassazione
scolacium
"Dietro le intimidazioni del professionista le famiglie di 'ndrangheta dei Bruno, dei Catarisano, dei Procopio e dei Tolone"
Le sue condizioni si sono rapidamente aggravate dopo le dimissioni ed è arrivato in ospedale in arresto cardiaco
Il ministro Valditara parla di decisione presa "sia per questioni didattiche sia perché spesso l'utilizzo improprio è elemento di tensione"
"Dateci la possibilità di riunirci con le nostre famiglie - dice il 41enne siriano - per aiutarci a superare questa sofferenza"
A salvare da donna è stato un vicino di casa che ha sentito le urla ed ha scavalcato il cancello riuscendo a far allontanare il cane
L'incarico al presidente del Consiglio regionale calabrese. Il suo omologo del Lazio, Antonello Aurigemma, è invece il nuovo presidente
Diversi gli episodi raccontati dai due ragazzi che descrivono il padre come una persona assente e distaccata, dai comportamenti minacciosi che degeneravano in vere e proprie aggressioni fisiche
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved