Calabria7

Nascondono cocaina nell’auto della protezione civile a Roma, arrestato anche un catanzarese

fratelli rossano

Usavano l’auto di un’associazione che si occupa di protezione civile per trasportare cocaina tra Anzio e Roma. Li hanno scoperti gli uomini delle volanti del commissariato Anzio – Nettuno, che fermandoli per un controllo si sono insospettiti per la reazione.

Come riporta RomaToday, i due uomini, un 57enne di Catanzaro e un 60enne romano, si sono infatti subito mostrati nervosi e agitati, e gli agenti hanno deciso di approfondire il controllo. Nel vano motore hanno trovato, alla fine, un pacchetto contenente circa mezzo etto di cocaina.  I due, che da Roma volevano raggiungere Anzio, sono stati arrestati.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Abusivismo a Stalettì, Parentela: “In Calabria lo Stato è presente”

Damiana Riverso

Aggredisce e rapina una donna, arrestato 34enne marocchino

Carmen Mirarchi

I “White collar”: le aste pilotate dai colletti bianchi

Francesco Cangemi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content