Natuzza Evolo: imminente riapertura al culto a Paravati

Paravati Natuzza Evolo

Lo afferma il presidente del Consiglio regionale Domenico Tallini riguardo il colto per la mistica di Paravati, Natuzza Evolo.

“Il sorriso bello e intenso di Natuzza Evolo – aggiunge – torna a splendere sulla Calabria. L’imminente riapertura al culto della chiesa di Paravati con la positiva soluzione della controversia tra la Diocesi di Mileto e la Fondazione ‘Cuore Immacolata di Maria Rifugio delle Anime’, è un evento che apre i cuori dei calabresi alla speranza.

“Il sorriso bello e intenso di Natuzza Evolo – aggiunge – torna a splendere sulla Calabria. L’imminente riapertura al culto della chiesa di Paravati con la positiva soluzione della controversia tra la Diocesi di Mileto e la Fondazione ‘Cuore Immacolata di Maria Rifugio delle Anime’, è un evento che apre i cuori dei calabresi alla speranza.

Sono davvero felicedi apprendere che il divieto di culto nella nuova chiesa di Paravati è nei fatti caduto. Non ho parole per ringraziare il Vescovo di Mileto-Nicotera-Tropea, monsignor Luigi Renzo, e il presidente della Fondazione Pasquale Anastasi per l’impegno profuso per il superamento delle incomprensioni che avevano portato all’emissione dei decreti.

E’ una notizia bellissima per le migliaia di fedeli che, come me, sono devoti alla mistica di Paravati e che attendevano con ansia di potersi nuovamente recare in preghiera nel luogo a lei dedicato.

Con pazienza e speranza – prosegue Domenico Tallini – attendiamo l’evolversi della causa di beatificazione della Serva di Dio, la cui santità è testimoniata dalla sua vita esemplare e dal modo come ha alleviato le sofferenze di tutti coloro che a lei si rivolgevano.

Con l’auspicio che il suo messaggio di incoraggiamento e sostegno nella fede: ‘Io sono con voi e prego’, costituisca per la nostra regione e l’intero Paese – conclude il presidente del Consiglio regionale – motivo di rinnovata speranza nella comune volontà di superare questo difficile passaggio della nostra storia civile e sociale”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Lo rende noto il sindacato Uilpa, dopo una lunga mediazione da parte dei colleghi, l'agente è stato liberato
I carabinieri hanno trovato sul posto e sequestrato il coltello presumibilmente usato per il ferimento
Sembrerebbe trattarsi di un "tracciante", ovvero un liquido che viene immesso in caso di una perdita di acqua
"È passato un anno esatto da quando il Comune di Cosenza ha emesso delle ordinanze per inagibilità e urgente messa in sicurezza/demolizione"
Il senatore Rapani: "Avrei preferito l'avvio dei lavori di bonifica per la messa in sicurezza dell’impianto di rifiuti pericolosi"
Alle 3.30 fiamme altissime sono divampate all’interno di tre cabine, pare scatenatesi da un balcone di queste ultime
Il piccolo di 4 anni, in fin di vita per un tumore, aveva bisogno del test per il trasferimento in ospedale. Accusati di tentato omicidio
I partecipanti alla ricerca con un livello complessivo di attività più elevato avevano una maggiore tolleranza al dolore
La donna era a processo per essersi trasferita in pianta stabile in un appartamento di edilizia pubblica disabitato
L'incidente è avvenuto alla scuola italiana di tiro pratico di Aviano. Il colonnello dei carabinieri Dibari è stato colpito alla gamba
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved