Naufragio di Cutro: gup accoglie costituzione parte civile di Palazzo Chigi, Viminale e Regione Calabria

L'Avvocatura dello Stato ha chiesto un milione di euro di risarcimento, mentre l’Avvocatura regionale, 500 mila euro
naufragio migranti cutro

È stata accolta dal gup di Crotone Elisa Marchetto, nel processo con rito abbreviato ad uno dei presunti scafisti del caicco “Summer Love”, la costituzione di parte civile avanzata dall’Avvocatura dello Stato per conto della Presidenza del Consiglio dei ministri, del ministero dell’Interno e della Regione Calabria. L’Avvocatura dello Stato ha chiesto un milione di euro di risarcimento, mentre l’Avvocatura regionale, 500 mila euro.

Udienza rinviata al 7 febbraio

Udienza rinviata al 7 febbraio

La nave è naufragata a Steccato di Cutro a febbraio del 2023, causando la morte di 94 persone tra cui 35 minori ed un numero imprecisato di dispersi. Il gup ha accolto anche la costituzione delle numerose parti civili dei superstiti e dei parenti delle vittime del naufragio. L’udienza è stata poi rinviata al prossimo 7 febbraio su richiesta del difensore di Gun Ufuk, l’avvocato Salvatore Falcone, di sentire l’imputato.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Nato a Catanzaro nel 1952 da padre penalista, Catricalà fu il primo dirigente bipartisan dello Stato nel bipolarismo della seconda Repubblica
Scoperta una vera e propria centrale internazionale di riciclaggio: stimati in circa seimila i 'clienti' della banda
Già consigliere strategico del Ministero della Difesa dal 2012 al 2018, Mergelletti è attualmente Consigliere per le Politiche di Sicurezza e di contrasto al Terrorismo
Gli studenti sono stati selezionati tra quelli "segnalati dagli istituti scolastici calabresi in quanto distintisi per impegno e merito"
Dalle prime informazioni il giovane, di cui non si conoscono le generalità, avrebbe attraversato i binari per raggiungere un altro convoglio
Le indagini avviate dopo la segnalazione dei medici che hanno visitato in ospedale la bimba per dei dolori al basso ventre, scoprendo delle lesioni
Sull'immobile, che occupava quasi 170 metri quadri di area demaniale, la Capitaneria di Porto di Soverato aveva emesso ingiunzione di sgombero già nel 2019
Tra i destinatari dell'interdittiva ci sono un dirigente medico e due infermieri, più un imprenditore di Cosenza
I carabinieri della Piana di Gioia Tauro hanno incontrato gli studenti dell’Istituto Comprensivo Marvasi-Vizzone a Rosarno
La triade commissariale sta passando ai raggi X ogni singolo atto per accertare eventuali infiltrazioni mafiose
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved