Strage di migranti nel Crotonese, salgono a 62 i morti: fermati altri due scafisti

Il presidente della provincia di Crotone, Sergio Ferrari, ha disposto un minuto di silenzio - in segno di cordoglio - in tutte le scuole di ogni ordine e grado del territorio
Naufragio di migranti a Cutro

Altri tre corpi sono stati recuperati questa mattina nel corso delle ricerche dei dispersi del naufragio del barcone carico di migranti avvenuto ieri sulla spiaggia di Steccato di Cutro, in provincia di Crotone. Il corpo di un uomo è stato trovato sulla spiaggia ad alcune centinaia di metri dal luogo della tragedia. Un altro corpo è stato recuperato in mare, a circa 400 metri dalla riva, da una motovedetta della Guardia costiera ed il terzo a Le Castella, a circa 3.5 miglia marine dal luogo dell’incidente. Il totale delle vittime accertate sale così a quota 62.

Indagini in corso

Indagini in corso

Proseguono, di pari passo alla ricerca di dispersi, le indagini su quanto avvenuto. Altre due persone sarebbero state infatti fermate, secondo le ultime indiscrezioni giudiziarie, con l’accusa di essere gli scafisti dell’imbarcazione. La Procura di Crotone ha intanto aperto un’inchiesta, con le ipotesi di omicidio e disastro colposi e favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Le ricerche in mare sono proseguite per tutta la notte, con due motovedette della Guardia costiera e l’ausilio di unità del reparto aeronavale della Guardia di finanza e dei Vigili del fuoco. Dalle 6 del mattino odierno sono entrati in azione i sommozzatori della Guardia costiera oltre all’elicottero della Capitaneria di porto. Nel frattempo il presidente della provincia di Crotone, Sergio Ferrari, ha chiesto e disposto un minuto di silenzio, in segno di cordoglio, in tutte le scuole di ogni ordine e grado del territorio.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Confermato l'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di Francesco Putortì, indagato per omicidio e tentato omicidio
L'appuntamento è per domenica 16 giugno e al centro dell'iniziativa ci sarà la terza età. Il titolo è già tutto un programma: "Siamo tutti anziani"
Secondo quanto raccontato da "Basta vittime sulla statale 106": il conducente della vettura sbalzato fuori dall'abitacolo e incastrato nel guardrail
Ci sono anche due deputati calabresi tra i parlamentari sanzionati dall'ufficio di presidenza della Camera dei deputati
Soddisfazione da parte del presidente di Coldiretti Calabria Franco Aceto: "Ma non basta, la mobilitazione continua"
l'inviato
Centinaia di chilometri di arenile ubicati a ridosso della statale 18 invasi da erbacce, rifiuti e liquami fognari
L'Intervista
Il testo licenziato dal Senato - spiega il governatore della Calabria al Corriere della Sera - è un buon testo, ma deve essere migliorato”
I messaggi social con la firma delle “Brigate Rosse” diretti a due cosiddetti "diarchi fascisti": "Siete condannati a morte"
La Cgil incalza di fronte all'ennesimo episodio "Bisogna prendere provvedimenti drastici e urgenti affinché i colleghi vengano tutelati"
Accolte le istanze dei difensori del 31enne, di Spadola. Il Tribunale di Messina ha ritenuto inammissibile la richiesta della Dda
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved