Calabria7

‘Ndrangheta a Vibo, avvocato e due poliziotti assolti in appello: “Non favorirono il clan Mancuso”

La Corte d’appello di Catanzaro (presidente Loredana De Franco, giudici a latere Adriana Pezzo e Giovanna Mastroianni) ha assolto dall’accusa di concorso esterno in associazione mafiosa il legale vibonese Antonio Galati (difeso dagli avvocati Sergio Rotundo e Francesco Gambardella) condannato in primo grado a quattro anni e sei mesi di reclusione nell’ambito del processo scaturito dall’operazione “Purgatorio” messa a segno dai carabinieri del Ros sotto il coordinamento della Direzione distrettuale antimafia. Per i giudici di secondo grado “il fatto non sussiste”. Confermate anche le assoluzioni per l’ex capo della Squadra Mobile di Vibo Valentia Maurizio Lento (difeso dall’avvocato Maurizio Nucci) e per il suo vice all’epoca dei fatti Emanuele Rodonò (difeso dall’avvocato Armando Veneto e Rita Fenia). Quest’ultimo era stato condannato in primo grado a un anno di reclusione per rivelazione di segreti d’ufficio ma per questo reato la Corte d’appello ha dichiarato l’intervenuta prescrizione.

Le richieste della Dda di Catanzaro

Secondo l’accusa i due poliziotti e l’avvocato vibonese avrebbero favorito, in particolare, il clan Mancuso. Per questo motivo la Dda di Catanzaro aveva contestato il concorso esterno in associazione mafiosa e, al termine della sua requisitoria, il sostituto procuratore antimafia di Catanzaro Annamaria Frustaci aveva chiesto 7 anni e 8 mesi di reclusione per Galati e sei anni ciascuno per Lento e Rodonò. Accuse completamente cadute alla luce del verdetto emesso dai giudici della Corte d’appello di Catanzaro.

 

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Il punto sugli sbarchi nel Crotonese: centinaia gli stranieri approdati nel periodo giugno-ottobre

Alessandro De Padova

Sanità in Calabria, la Lega: “Lobby affaristiche-‘ndranghetiste non vogliono Bortoletti”

Mimmo Famularo

Rinascita Scott, due giudici positivi al Covid ma il maxiprocesso non si ferma

Mimmo Famularo
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content