‘Ndrangheta, fa arrestare boss: “Isolato dalla comunità”

sorical vibo

Vicinanza da parte delle forze dell’ordine, della magistratura e della Prefettura di Vibo Valentia, ma “isolamento da una parte della comunità”. E’ quanto dichiarato stamane dall’imprenditore di Nicotera (VV) Carmelo Zappia, titolare di un negozio di arredamenti e di una tabaccheria, nel corso di un incontro in Prefettura aperto alla stampa durante il quale il prefetto Francesco Zito ed i vertici provinciali delle forze dell’ordine hanno voluto manifestare vicinanza al commerciante che con le sue denunce ha permesso giovedì scorso alla Dda di Catanzaro di far scattare un’operazione che ha portato in carcere il boss della ‘ndrangheta Antonio Mancuso ed il nipote Alfonso Cicerone, entrambi accusati di estorsione e usura.

“Non sono stato, però, abbandonato dalle forze dell’ordine – ha dichiarato Zappia – ed ora vedremo di riprendere tutto come prima. Sono consapevole che sto sfidando uno dei clan più potenti, però bisognava farlo, anche se la paura c’è sempre. Qualcuno che prima veniva nei miei negozi, ora non si vede più ed è scomparso, mentre altri continuano a venire normalmente. Sul piano economico – ha concluso Zappia – per via di questa vicenda siamo a terra, ma vedremo di riprenderci”

“Non sono stato, però, abbandonato dalle forze dell’ordine – ha dichiarato Zappia – ed ora vedremo di riprendere tutto come prima. Sono consapevole che sto sfidando uno dei clan più potenti, però bisognava farlo, anche se la paura c’è sempre. Qualcuno che prima veniva nei miei negozi, ora non si vede più ed è scomparso, mentre altri continuano a venire normalmente. Sul piano economico – ha concluso Zappia – per via di questa vicenda siamo a terra, ma vedremo di riprenderci”

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Confermato l'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di Francesco Putortì, indagato per omicidio e tentato omicidio
L'appuntamento è per domenica 16 giugno e al centro dell'iniziativa ci sarà la terza età. Il titolo è già tutto un programma: "Siamo tutti anziani"
Secondo quanto raccontato da "Basta vittime sulla statale 106": il conducente della vettura sbalzato fuori dall'abitacolo e incastrato nel guardrail
Ci sono anche due deputati calabresi tra i parlamentari sanzionati dall'ufficio di presidenza della Camera dei deputati
Soddisfazione da parte del presidente di Coldiretti Calabria Franco Aceto: "Ma non basta, la mobilitazione continua"
l'inviato
Centinaia di chilometri di arenile ubicati a ridosso della statale 18 invasi da erbacce, rifiuti e liquami fognari
L'Intervista
Il testo licenziato dal Senato - spiega il governatore della Calabria al Corriere della Sera - è un buon testo, ma deve essere migliorato”
I messaggi social con la firma delle “Brigate Rosse” diretti a due cosiddetti "diarchi fascisti": "Siete condannati a morte"
La Cgil incalza di fronte all'ennesimo episodio "Bisogna prendere provvedimenti drastici e urgenti affinché i colleghi vengano tutelati"
Accolte le istanze dei difensori del 31enne, di Spadola. Il Tribunale di Messina ha ritenuto inammissibile la richiesta della Dda
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved