Calabria7

‘Ndrangheta in Spagna, carcere preventivo per un boss calabrese

boss Vittorio Raso

Il tribunale spagnolo dell’Audiencia Nacional ha decretato la misura cautelare del carcere preventivo per Vittorio Raso, presunto boss della ‘ndrangheta arrestato martedì sera in Catalogna: lo riporta l’agenzia di stampa Efe, citando fonti giuridiche.

Il boss Vittorio Raso in Spagna

Raso era già stato arrestato in Spagna nel 2020, ma poi rilasciato dalla stessa Audiencia Nacional per un cavillo giuridico. Da allora, e fino alla serata di martedì, quando è stato arrestato nel corso di un controllo di routine dalla polizia locale di Castelldefels, è rimasto latitante. Ora il tribunale spagnolo dovrà decidere se estradarlo in Italia. Raso è considerato dagli inquirenti una personalità di spicco della ‘ndrangheta calabrese radicata a Torino.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Tragedia a Cosenza, muore giovane donna positiva al Covid: in coma la figlia di 3 anni

Mirko

Gambarie D’Aspromonte, insieme ai motori arrivano le Miss

Matteo Brancati

Adriano Celentano esprime disappunto per la condanna di Mimmo Lucano

Maria Teresa Improta
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content