Calabria7

‘Ndrangheta: liberato per un cavillo il boss latitante catturato a Barcellona

vittorio raso

Vittorio Raso, uno dei vertici della ‘ndrangheta torinese catturato e ingabbiato sabato scorso dalla polizia spagnola e dai colleghi della squadra mobile di Torino, inseguito da un mandato di arresto europeo dopo anni di latitanza a Barcellona, è stato scarcerato.

Il boss della ‘ndrangheta, con alle spalle una condanna a 20 anni in primo grado, è stato liberato a 48 ore dall’arresto per un cavillo da un giudice spagnolo. Il mandato europeo di cattura elencava vari reati che andavano dallo traffico internazionale e l’usura: quest’ultimo reato – secondo quanto riportato da La Stampa – è stato inserito in Spagna in un elenco per cui non è previsto il carcere. Da qui il rilascio.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Ritrovato cadavere il sindacalista scomparso in provincia di Reggio Calabria

Maria Teresa Improta

Blitz dei carabinieri nel Catanzarese e nel Vibonese, 30 misure cautelari (VIDEO)

Gabriella Passariello

In fiamme discarica di materiale di risulta nel Catanzarese

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content