Nella Concattedrale di Tropea ordinati dal vescovo monsignor Attilio Nostro due nuovi sacerdoti (FOTO)

Don Giovanni D’Angelo e don Filippo Grillo andranno ad ingrossare quell’esercito di giovani preti che stanno lavorando in silenzio per la Chiesa diocesana

Due nuovi sacerdoti. Due nuovi operai nella vigna del Signore. La Chiesa Universale ringrazia quella Vibonese che ha ordinato due nuovi preti da mettere al servizio di una comunità diocesana che continua a sentire forte il desiderio di crescere spiritualmente. Don Giovanni D’Angelo di Vibo Valentia e don Filippo Emanuele Grillo di Gerocarne andranno a rafforzare quel robusto “esercito” di giovani presbiteri che, con grande abnegazione, sta lavorando per rievangelizzare una società che rischia di perdersi nell’edonismo più sfrenato. L’ordinazione da parte del vescovo mons. Attilio Nostro si è tenuta nella Concattedrale di Tropea davanti a centinaia di fedeli che hanno seguito con grande trasporto emotivo l’importante evento religioso. Negli ultimi anni, caratterizzati da mancanza di vocazioni, il numero di preti si sta assottigliando sempre di più. Ordinarne ben due in una sola giornata rappresenta un fatto storico.

La commozione dei tanti fedeli

La commozione dei tanti fedeli

La celebrazione, presieduta dal vescovo Nostro, è stata seguita con grande commozione da parte dei fedeli provenienti da ogni angolo del territorio provinciale. Con questi nuovi ministri di Dio cresceranno nella fede, soprattutto, le parrocchie che lentamente rischiano di svuotarsi. Il lavoro educativo che svolgono i sacerdoti nelle comunità parrocchiali, da sempre, rappresenta uno dei punti di forza del cammino di crescita spirituale dei giovani. Le future generazioni, infatti, attraverso gli insegnamenti dei presbiteri entrano in contatto diretto con quei valori che sono alla base del progetto di Cristo. Il Figlio di Dio è venuto sulla terra per costruire un mondo nuovo fondato sul reciproco rispetto ie sull’amore verso gli altri. L’ordinazione è avvenuta nella Concattedrale di Tropea per richiamare quei valori che hanno ispirato l’opera sacerdotale del Beato don Francesco Mottola che ha speso tutta la sua vita per servire gli ultimi delle terra. L’evento storico, tra le altre cose. è coinciso con i 100 anni di ordinazione del Beato Mottola. Un modello sacerdotale che potrebbe indirizzare il modus operandi dei futuri ministri di Dio. Raggiante di gioia il vescovo diocesano che al termine della celebrazione ha baciato con grande spontaneità le mani benedette dei nuovi sacerdoti commuovendo l’intera comunità raccolta in preghiera.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
L'appuntamento è per domenica 16 giugno e al centro dell'iniziativa ci sarà la terza età. Il titolo è già tutto un programma: "Siamo tutti anziani"
Secondo quanto raccontato da "Basta vittime sulla statale 106": il conducente della vettura sbalzato fuori dall'abitacolo e incastrato nel guardrail
Ci sono anche due deputati calabresi tra i parlamentari sanzionati dall'ufficio di presidenza della Camera dei deputati
Soddisfazione da parte del presidente di Coldiretti Calabria Franco Aceto: "Ma non basta, la mobilitazione continua"
l'inviato
Centinaia di chilometri di arenile ubicati a ridosso della statale 18 invasi da erbacce, rifiuti e liquami fognari
L'Intervista
Il testo licenziato dal Senato - spiega il governatore della Calabria al Corriere della Sera - è un buon testo, ma deve essere migliorato”
I messaggi social con la firma delle “Brigate Rosse” diretti a due cosiddetti "diarchi fascisti": "Siete condannati a morte"
La Cgil incalza di fronte all'ennesimo episodio "Bisogna prendere provvedimenti drastici e urgenti affinché i colleghi vengano tutelati"
Accolte le istanze dei difensori del 31enne, di Spadola. Il Tribunale di Messina ha ritenuto inammissibile la richiesta della Dda
Accusati in concorso tra di loro di peculato, erano stati arrestati nell'ambito di un'inchiesta della Guardia di finanza. Accolte le le richieste della difesa
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved