Calabria7

Nell’aula bunker di Rinascita Scott l’inaugurazione del nuovo anno giudiziario a Catanzaro

aula bunker Lamezia

L’emergenza Covid costringe a rivedere le modalità di partecipazione dell’inaugurazione dell’anno giudiziario 2022 nel Distretto di Catanzaro. Per la seconda volta, l’evento si terrà lontano dal centro del capoluogo per essere ospitato all’interno dell’aula bunker realizzata appositamente per lo svolgimento del maxi processo Rinascita Scott, a Lamezia Terme. La scelta del complesso dell’ex Fondazione “Terina” viene giustificata dall’inadeguatezza dell’aula magna della Corte d’appello di Catanzaro rispetto alle norme anti-contagio da osservare in udienze pubbliche. L’aula bunker, invece, è un’area di 3.300 metri quadrati, dotata di postazioni fisse vincolate a distanza di un metro e 20 in tutte le proiezioni dell’occupante e capace di contenere circa 1000 persone.

Il presidente della Corte di Appello di Catanzaro, Domenico Introcaso, ha disposto la “convocazione dell’Assemblea generale della Corte di Appello di Catanzaro, in forma pubblica e solenne, alla presenza dei ‘protagonisti istituzionali’, per giorno 22 gennaio 2022, alle 10.30, per la illustrazione della relazione sull’Amministrazione della Giustizia nel distretto di Catanzaro da parte del presidente, per gli interventi successivi, e per l’apertura dell’anno giudiziario 2022″.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Duplice omicidio a Castrovillari, un uomo e una donna trovati morti in auto

Alessandro De Padova

Accuse a Spirlì, Forza Italia prende le distanze da Tallini. Mangialavori: “Parla a titolo personale”

bruno mirante

Terrorizzava le sorelle, denunciato per maltrattamenti in famiglia a Tropea

Mimmo Famularo
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content