Calabria7

Nesci (M5S): dirigenti sanità non saranno amici degli amici (SERVIZIO TV)

di Carmen Mirarchi

“Per il decreto Calabria previsto accordo ma se Oliverio non firma di va avanti comunque” ha detto l’on. Nesci in occasione dell incontro sulle prossime europee del Movimento Cinque Stelle a Stelttì, in provincia i Catanzaro. La Nesci è intervenuta in merito alla situazione sanitaria in Calabria

“La Calabria ha ricevuto attenzioni dal Governo del cambiamento. Ci sono – ha detto –  molte emergenze e situazioni drammatiche in Calabria. Forte coraggio della Ministra Grillo e Di Maioi stesso che hanno voluto incidere dando maggiori poteri ai commissari. Attenzione verso la Calabria per il cambiamento. Da domani gli ospedali non saranno coperti d oro ma si apre la via della legalità, però stiamo dando la via nuova di legalità per far risalire i servizi essenziali. C’è l’impegno di tutti per collaborare con Cotticelli ed i dirigenti che verranno nominati”.

“Oliverio nega le sue responsabilità lo ha fatto anche in sede di Commissione sanità alla Camera ma sono agli atti le sue responsabilità sulle nomine di direttori generali che avevamo già provocato perdite di bilancio. Le nuove nomine non saranno amici degli amici ma saranno persone competenti che dovranno aver il coraggio di incidere. Non ci sono preclusioni sui calabresi ma è giusto che Cotticelli faccia le sue scelte.   Per il decreto Calabria previsto accordo ma se Oliverio non firma di va avanti comunque”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Giro di lucciole nel Catanzarese, chiesto il processo per 4 indagati. C’è anche un poliziotto

Gabriella Passariello

Triffiletti: “Immagino un centrodestra senza Tallini”

Matteo Brancati

Poliziotti aggrediti a Catanzaro, Brugnano (Fsp): “Vicinanza ai colleghi, politica assente”

bruno mirante
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content