Calabria7

“Neshimu”, al via le iniziative promosse da Food Centro Storico di Catanzaro (VIDEO)

Dal momento della presentazione, “Food Centro Storico” ha scatenato curiosità ma soprattutto grande entusiasmo. L’associazione degli operatori della ristorazione che lavorano nel cuore di Catanzaro, tra Corso Mazzini e viuzze parallele, è passata in poco tempo dalle 15 realtà aderenti a ben 41, diventando fortemente rappresentativa del settore food & beverage del capoluogo. Nel sogno e nel progetto di “Food Centro storico” c’è l’ambizione e lo spirito creativo di un’associazione che vuole far rinascere e riportare il capoluogo calabrese ad un primato economico, culturale e sociale che la città merita. Da qui parte proprio l’iniziativa “Neshimu”, termine tratto dal dialetto catanzarese ma che strizza l’occhio al modo di esprimersi e di scrivere delle nuove generazioni. Il programma dell’evento è stato presentato questa mattina nella sede della Camera di Commercio di Catanzaro.

L’iniziativa

La volontà è quella di lanciare un giorno fisso della settimana, il giovedì, dove i ristoratori propongono eventi, promozioni e attività di richiamo per stimolare le persone a vivere il centro storico. Le serate previste sono 15, a partire dal 9 dicembre, ognuna con una tematica diversa contraddistinta da un colore che verrà maggiormente evidenziato con l’installazione di faretti colorati in ogni realtà aderente. 

Ma non è tutto. Ci sarà una road map culinaria: saranno distribuite delle tessere speciali e timbri (personalizzati per ogni esercente) e chi le completerà, tramite le consumazioni, riceverà un gadget brandizzato e parteciperà ad un’estrazione finale con tanti vincitori quanti sono gli operatori di Food Centro Storico partner. Gli eventi saranno caratterizzati da due mascotte, Jamu e Ninda, che gireranno per la città, accompagnate dallo staff, distribuendo gadget e scattando foto con la gente per strada. 

“La prima di una serie di iniziative”

“Neshimu è solo la prima di una serie di iniziative – afferma a margine della conferenza stampa Marco Polimeni, presidente del consiglio comunale -. L’associazione è nata con un intento propositivo e questo è un ottimo segnale. L’amministrazione comunale ha risposto presente e lo farà anche nelle prossime occasioni, per una collaborazione che può essere utile per la collettività”. Sulla stessa lunghezza d’onda il presidente della Camera di Commercio, Daniele Rossi: “Abbiamo aderito subito a questa iniziativa perché sorpresi positivamente dall’intraprendenza di queste 41 attività – le sue parole – Da tempo aspettiamo iniziative del genere e le istituzioni hanno il dovere di supportarle”.

Come raggiungere il centro storico

Per 15 giovedì, dalle ore 19 alle ore 24, si potrà utilizzare gratuitamente il parcheggio di via Argento gestito dall’Aci e ci sarà una navetta dell’Amc che condurrà sino a Piazza Matteotti.  Nella stessa fascia oraria ci sarà isola pedonale lungo Corso Mazzini e sarà aperta la funicolare. Inoltre, dalle ore 19 alle ore 21 ci sarà il trenino che percorrerà il centro storico.  Il nostro capoluogo può essere uno scrigno da scoprire e valorizzare ma non dobbiamo attendere l’intervento pubblico. Dobbiamo essere noi privati vigili e operativi.”

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Cosenza senza elisoccorso, direttore 118 area centro: “Polemiche da campagna elettorale”

Maria Teresa Improta

Basso Profilo, i Brutto restano ai domiciliari, ma “non sono mafiosi”

Gabriella Passariello

Catanzaro, ok commissione Polizia locale su nuovo regolamento

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content