Calabria7

Nicolò (FdI): depurazione, situazione di grave criticità

Il consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Alessandro Nicolò, ha presentato un’interrogazione al presidente della Giunta regionale “in ordine agli interventi afferenti il settore della depurazione”. Nell’atto di sindacato ispettivo Nicolò spiega che “nonostante le ingenti risorse finanziarie finalizzate al risanamento delle ataviche problematiche del settore della depurazione, a tutt’oggi si riscontra una situazione di grave criticità ascrivibile al malfunzionamento degli impianti, insufficiente manutenzione degli stessi, oltre che mancato smaltimento dei rifiuti prodotti costituiti principalmente da fanghi di depurazione e sversamento incontrollato di liquami.

La situazione – prosegue il consigliere regionale di FdI – determina gravi conseguenze sul piano ambientale, con effetti negativi per la salute pubblica della comunità”. Nicolò, inoltre, ricorda di avere “più volte denunciato, mediante precedenti atti di sindacato ispettivo, la situazione emergenziale, sollecitando interventi urgenti al fine di sanare il sistema depurativo regionale e circoscrivere le conseguenze pregiudizievoli arrecate all’ambiente e alle potenzialità turistiche dell’intero territorio costiero”. Con l’interrogazione rivolta al presidente della Giunta regionale, Nicolò, quindi, chiede di sapere “quali interventi sono stati effettuati e quali si intendono esperire in merito”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

‘Ndrangheta: confiscati beni per 7 milioni a imprenditore

manfredi

Catanzaro, opposizione: “Abramo ne prenda atto, maggioranza non esiste più”

manfredi

Regione: insediata Giunta delle elezioni, Neri (FdI) presidente

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content