Calabria7

Nicotera, acque reflue smaltite illegalmente: sequestrato autolavaggio

nicotera autolavaggio

L’amministratore unico della società di gestione dell’impianto, S. V., 58 anni, di Nicotera, è stato denunciato.

NICOTERA (Vibo Valentia) – I Carabinieri Forestali del Gruppo di Vibo Valentia, durante controlli finalizzati alla verifica della regolarità degli scarichi delle acque reflue prodotte dalle attività di autolavaggio e del corretto smaltimento dei fanghi di depurazione, in collaborazione con militari della Stazione Carabinieri del posto, hanno sequestrato un sito adibito ad autolavaggio, ubicato nel comune di Nicotera.

L’attività dell’impianto di lavaggio auto, per come emerso al termine degli accertamenti, veniva condotta in assenza della’autorizzazione allo scarico nella fognatura, poiché risultata scaduta da oltre quattro anni.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Sputa poliziotti a Catanzaro, negativo il tampone del 33enne arrestato

Mirko

RISULTATI ELEZIONI | I candidati al consiglio regionale più votati nel collegio di Cosenza

Sergio Pelaia

Truffe a società di mutuo soccorso “Cesare Pozzo”, arresti anche in Calabria

Giovanni Bevacqua
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content